Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

SAN GAUDENZIO 2021: CERIMONIA DEL FIORE E CELEBRAZIONE EUCARISTICA

In occasione della Festa patronale della città, si è svolta questa mattina, venerdì 22 gennaio, nella Basilica di San Gaudenzio di #Novara, seppur in modo diverso e ristretto rispetto alla tradizione, la #CerimoniadelFiore seguita dalla celebrazione eucaristica presieduta dal vescovo mons. #FrancoGiulioBrambilla.
Il Vescovo Franco Giulio ha posato un mazzo di fiori colto dal suo giardino sul lampadario che ha benedetto in ricordo del miracolo delle rose di S.Gaudenzio.
Presenti alla celebrazione tutte le autorità; il Sindaco Alessandro Canelli e Ivan De Grandis, in rappresentanza della Provincia di Novara, hanno reso omaggio al Vescovo con un mazzo di fiori.

“Rinascere: questo è il tema che ho tratteggiato nel messaggio di Natale e che voglio approfondire oggi nella festa patronale di San Gaudenzio.Se l’anno scorso abbiamo drammaticamente scoperto di essere mortali, fragili e vulnerabili, quest’anno dobbiamo accogliere il dono di essere natali, generativi e solidali. In questo episodio è messa in scena la vocazione di Gesù come chiamata alla rinascita”. Con queste parole il Vescovo Franco Giulio Brambilla, ha introdotto il suo discorso alla Città e alla #Diocesi, proponendo una meditazione sul battesimo di #Gesù, a partire dalle pagine del Vangelo di Marco. “Rinascere richiede di concentrarsi sull’essenziale”.

Al termine della celebrazione pontificale, il Vicario generale della diocesi don #FaustoCossalter ha letto il decreto del vescovo Franco Giulio Brambilla che nomina i #vicari #espiscopali onorari di San Gaudenzio.

#SanGaudenzio2021
#Novara
#FestaPatronale
#rinascere #essenziale
Comune di Novaradi Novara
Provincia di Novaradi Novara
Diocesi di Novara
... Vedi altroVedi di meno

#SanGaudenzio 2021 #Novara
Il #Vescovo di #Novara Mons. Franco Giulio #Brambilla in esclusiva per i nostri microfoni, dal suo #discorso alla #Citta’ e alla #Diocesi: parole di #rinascita, in uno spazio di #confronto, una #visione per il prossimo decennio, per il #lavoro, l’#impresa, la #vita della città, l’#accoglienza delle #nuovepoverta’.
Intervista di #mariarosamarsilio
... Vedi altroVedi di meno

#SanGaudenzio 2021 #Novara
Alcune immagini della Celebrazione della Santa Messa #Festa del #SantoPatrono
... Vedi altroVedi di meno

#SanGaudenzio 2021 #Novara
Il tradizionale omaggio delle #rose che il #Vescovo ha colto questa mattina nel suo giardino. Poste come dono sul #lampadario che viene innalzato a ricordo del #miracolo delle rose. Con le belle immagini girate da #GretaMareschi
#Novara #Vescovo #rose #SanGaudenzio
... Vedi altroVedi di meno

Questa sera alle 19,30 verrà trasmesso su Onda Novara TV, canali 611 e 864 del digitale terrestre (Piemonte - Lombardia e Svizzera italiana) la celebrazione della Festa Patronale di San Gaudenzio, con la Cerimonia del Fiore e la Celebrazione eucaristica presieduta dal Vescovo di Novara Mons. Franco Giulio Brambilla, che ha avuto luogo questa mattina.
#sangaudenzio2021
Diocesi di Novara
... Vedi altroVedi di meno

#sangaudenzio 2021 #novara
Le immagini e le emozioni dei momenti che precedono l’inizio della celebrazione della Santa Messa in onore del #Santo #Patrono di #Novara,
raccontate dalle nostre inviate #MaryMariaRosaMarsilio e #GretaMareschi
#sacrestia #lampadario #SanGaudenzio
... Vedi altroVedi di meno

PROGETTO #STREHLER: A CURA DI PRO LOCO NOVARA E CLARISSA EGLE MAMBRINI. - DA DOMENICA 24 GENNAIO 2021 ORE 21 ON LINE SULLA PIATTAFORMA WEB WIM TV DI TEATRO TOTALE.

Il progetto Strehler, ideato e organizzato dall’associazione Pro Loco Novara e da Clarissa Egle Mambrini, autrice del libro “Il giovane Strehler. Da Novara al Piccolo Teatro di Milano” e curatrice della mostra omonima, è una serie di iniziative che mira a ricordare il grande regista (Trieste 14 agosto 1921 – Lugano, 25 dicembre 1997), che esordì proprio il 24 gennaio 1943 con tre atti unici di Pirandello messi in scena al Teatro della Casa Littoria conosciuto poi come Teatro Exclesior.

Il progetto supportato dalla Provincia di Novara, con la collaborazione del Comune di Novara e della Questura Di Novara partirà il 24 gennaio 2021 e proseguirà per tutto l’anno; prevede l’inaugurazione di una targa commemorativa di fronte alla sala dove si tenne lo spettacolo diretto da #Strehler, un evento che ripercorre gli anni giovanili del regista, si assisterà ad una interpretazione di danza e il riallestimento della mostra fotografica, alcuni incontri tematici di approfondimento. Il patrocinio dell’Académie Européenne du Grand Est di Strasburgo ne avvalora il respiro europeo dell’iniziativa e rimarca la possibiltà per Novara di collocarsi, grazie ai legami con #Strehler, in un ambito extra-territoriale.

<<Giorgio Strehler rappresenta una pietra miliare del teatro e del mondo culturale italiano: alla Provincia di Novara
è apparso doveroso appoggiare il progetto nato da un’idea di Clarissa Egle Mambrini e Mariano Settembri e perseguito dalla
Pro Loco Novara per celebrarne, nell’anno del centenario della sua nascita, il breve, ma significativo passaggio nella nostra città capoluogo, dove Strehler fece la sua prima esperienza di regista>>. Il consigliere delegato alla #Cultura Ivan De Grandis spiega con queste parole <<l’adesione dell’Ente al “Progetto Strehler”, che coinvolge anche la Questura e il Comune di Novara

“Ricordare Strehler significa anche ricordare una pagina importante della storia culturale di Novara” aggiunge il Sindaco Alessandro Canelli “una pagina che si è aperta decenni di anni fa al teatro della Casa Littoria poi conosciuto come Teatro Exclesior. Un luogo simbolo che ha attraversato gli anni e che ci ha fatto riflettere sulla necessità di recuperarlo. L’auspicio è quello di riportare in vita quel teatro, chiuso dal lontano 1984, sopra al quale oggi sorge la Questura”.
#centenario
#Strehler
#Novara
... Vedi altroVedi di meno

#SANGAUDENZIO 2021: LA FESTA PATRONALE... MA NEL RISPETTO DELLE RESTRIZIONI COVID19.

“Sarà necessariamente una festa patronale molto diversa da quella a cui siamo abituati da decenni, ma, nonostante le restrizioni, in un momento così difficile, l’obiettivo è quello di coinvolgere comunque la popolazione con iniziative ovviamente virtuali dedicate ai cittadini e alla città, ma soprattutto a tutti coloro che, in un modo o nell’altro, hanno contribuito ad affrontare la difficile situazione legata alla diffusione della pandemia”. Il sindaco di Novara Alessandro Canelli introduce la presentazione della festa di #SanGaudenzio che si svolgerà nel rispetto delle restrizioni imposte dal #DPCM.
Il giorno 22 gennaio non ci sarà la sfilata ma sarà celebrata la S.Messa durante la quale si svolgerà la #CerimoniaDelFiore. L’ingresso alla #Basilica, sarà consentita ad un numero massimo di 200 persone provviste di pass che potranno prenotare da mercoledì 20 gennaio dalle ore 17, proprio in Basilica presso il punto allestito. Venerdì 22 gennaio la celebrazione inizierà alle 10.30 ma sarà necessario che i fedeli prenotati si presentino già alle 10 per consentire di iniziare nei tempi previsti; all’ingresso verrà misurata la temperatura e si dovrà provvedere all’igienizzazione delle mani.
La Santa Messa sarà visibile in diretta streaming sul canale YouTube di A-Novara per dare modo ai fedeli di partecipare da remoto alla celebrazione.
Sul fronte dei Novaresi dell’Anno, in pieno accordo con lo specifico Comitato, “alla luce del fatto che non si potrà organizzare la cerimonia di consegna del Sigillum – spiega il Sindaco – abbiamo pensato di dedicare un video a tutta la città, ma soprattutto a tutti coloro che in qualche modo hanno contribuito a dare aiuto e sostegno nei momenti più difficili, quello del primo lockdown, ma anche nei mesi successivi, quelli in cui si è affrontata la seconda ondata. Le iniziative promosse non solo sono state confermate e ripetute in questi ultimi mesi, ma sono state integrate, potendo contare su una comunità che ha davvero dimostrato, in tutto questo periodo, unità e coraggio”. Il video, girato e diretto dal regista Marco Paracchini, sulla narrazione dello scrittore novarese Marco Scardigli, sintetizza i momenti più drammatici del lockdown. Ma soprattutto, questo video parla di coloro che hanno teso la mano, in segno di aiuto, alla comunità novarese, spendendo tempo, energie e risorse per la loro città e per chi la abita. “Quest’anno – conclude il Sindaco - i #Novaresi dell’Anno sono simbolicamente tutti i Novaresi che hanno affrontato e continuano ad affrontare l’#emergenza #sanitaria, economica e sociale, mettendosi a disposizione con coraggio e senso di responsabilità per gli altri, ognuno con le proprie competenze, ognuno con il proprio altruismo e spirito di sacrificio. Sto parlando quindi di tutti gli operatori sanitari, medici, infermieri, Oss, operatori del 118, delle Rsa, della Croce Rossa, il mondo del volontariato, della protezione civile, le forze dell’ordine, la Caritas, la Comunità di sant’Egidio: soprattutto grazie a loro, la comunità novarese sta cercando di superare questa difficile e drammatica momento. Sono tutti loro, e tanti altri, i Novaresi dell’Anno. Li vorremmo ringraziare uno ad uno perché ci hanno dato una grossa mano e lo faremo attraverso questo video e tramite alcuni riconoscimenti più mirati che verranno consegnati ad enti ed associazioni che sono stati in prima linea in questo difficile percorso”.
Comune di Novara
Diocesi di Novara
Basilica di San Gaudenzio
... Vedi altroVedi di meno

#CANELLI: LE ATTIVITÀ SVOLTE NEL 2020 E PROGETTUALITÀ PREVISTA PER I PRIMI MESI DEL 2021.

“C’è ancora molto da fare, ma abbiamo iniziato e fatto tanto” ha esordito questa mattina il Sindaco di Novara Alessandro Canelli alla conferenza stampa di fine mandato presso il Castello di Novara, elencando tutte le attività svolte dall’#amministrazione nell’anno passato e i progetti che verranno:
“Abbiamo avuto la capacità di programmare da una parte e mettere in campo dall’altra,abbiamo avuto una visione di sviluppo strategico della nostra città. Abbiamo realizzato e scritto un’agenda di sviluppo urbano che è stata validata a livello europeo. Abbiamo organizzato un piano della logistica-sviluppi in grado di offrire lavoro nel settore e nella zona del #Cim."
"La pedonalizzazione di #piazza #Martiri con parcheggio sotterraneo: Stavolta si fa!
In riferimento invece alla variante #DeAgostini : si è deciso di andare in un’altra direzione con accordo della proprietà, di mantenere la vocazione produttiva della zona e viva la possibilità, attraverso investimenti di privati con gli strumenti a nostra disposizione, di andare verso una direzione di innovazione . Ci candidiamo a diventare il polo della divulgazione scientifica che verrà creato in quel contesto. L’Interesse pubblico che maggiormente ci interessa è creare occupazione.”
Altro punto #strategico, ha detto Canelli, è l’#Università. “Chiediamo a coloro che vengono qui ad insediarsi di tenere conto di questo aspetto, tutta la città nella sua interezza, deve diventare un campus universitario; con la creazione di alloggi universitari, vedi per esempio il centro sociale, con i costi degli affitti calmierati.”
“Sul sociale abbiamo avuto 4 anni e mezzo di progettualità. – continua Canelli - Nell’ultimo anno l’emergenza sanitaria ha creato nuove sacche di povertà e questo non è certo colpa del #comune di #Novara; io temo che le cose potranno peggiorare. I senzatetto ci sono a Novara, non sono spariti e abbiamo raddoppiato i dormitori. Se perdiamo le prossime elezioni chi arriverà troverà le nuove risorse che abbiamo avviato: rafforzamento asse turistico-culturale della nostra città. Risoluzione di gran parte dei problemi del Coccia. Novara deve normalizzarsi sempre di più dal punto di vista della manutenzione."
"L’obbiettivo principale è che la città abbia maggiori opportunità lavorative in modo da rendere Novara un luogo di interesse soprattutto per chi desidera viverci”.
Comune di Novara
... Vedi altroVedi di meno

COVID-19: Rapporto del 28-12-2020.
In #ITALIA: +8.585 nuovi casi positivi, +445 vittime, -15 nuovi ricoveri in terapia intensiva, +361 nuovi ricoveri in reparti Covid, -6.885 nuovi casi in isolamento domiciliare e +14.675 pazienti guariti (68.681 Tamponi eseguiti).In #PIEMONTE: + 335 nuovi positivi,+20 decessi, -6 nuovi ricoveri in terapia intensiva, +3 nuovi ricoveri in reparti Covid, -734 casi in isolamento domiciliare, +1.052 pazienti guariti (+5.366 Tamponi).  A #NOVARA: Nellultimo rapporto diramato dallAzienda Ospedaliero Universitaria Maggiore della Carità di Novara, si registrano i seguenti casi positivi al Coronavirus: 115 il numero dei #ricoverati #Covid di cui: 11 pazienti in #terapiaintensiva, 17 in terapia #subintensiva, 53 nei #repartiCovid, 14 nel reparto di #malattieinfettive, 20 nel reparto Covid dell’#OspedaleSanRocco di #Galliate, 4 #decessi per Covid-19: una donna del 1926 e tre uomini (1932, 1933, 1929), 2 pazienti #dimessi e 1 #trasferito in altre strutture.
In Piemonte, secondo i dati diffusi nellaggiornamento odierno dallUnità di Crisi della Regione, le persone risultate #Covidpositive nelle ultime 24 ore sono 197.984 (+335), di cui 15.425 (+68) nella #provincia #novarese. Il Piemonte non è più tra le prime 5 regioni più colpite d’Italia, prima regione il Veneto con +2.782 casi, secondo il Lazio con +966, terza l’Emilia Romagna con +750 casi, quarta la Sicilia con + 650 casi e quinta la Puglia con +645 casi; in diminuzione la curva dei contagi da Coronavirus, i tamponi effettuati, sono + 5.366 ; +335 i positivi, 20 i decessi, 205 (-6) ricoverati in terapia intensiva, 3042 (+ 3) i ricoverati in subintensiva e nei reparti Covid, le persone in isolamento domiciliare sono 30.465 (-734), i guariti sono 156.468 (+ 1052).
A #livellonazionale i dati comunicati dal Ministero della Salute evidenziano che l’incremento nazionale dei casi oggi è +0,42 (ieri +0.44%), 12,49% lincidenza del numero di persone risultate positive rispetto al numero complessivo di tamponi effettuati nelle ultime 24 ore (ieri era il 14,88%) e che le persone positive al #Coronavirus nelle ultime 24 ore sono + 8.585 rispetto ai 8.913 di ieri, a fronte di un lieve aumento dei #tamponi eseguiti, sono stati infatti 68.681 contro i 59.879 di ieri (+8.802).
Il #numerocomplessivo dei #contagiati, comprese vittime e guariti, sale a 2.056.277 contro i 2.047.696 di ieri (+8.585). In risalita il numero delle #vittime nelle ultime 24 ore: si registrano 445 morti, ieri erano 298 e portano il totale delle vittime a 72.370. In risalita il numero dei ricoveri nei reparti degli ospedali per il Covid 19, in diminuzione il numero dei positivi e delle persone in isolamento domiciliare. Dai dati del Ministero della Salute emerge che i positivi sono ieri 575.221 erano 581.760 (-6.,539): di cui 23.932 #ricoverati con #sintomi nei reparti ordinari, ieri erano 23.571 (+361), il numero dei ricoverati nelle #terapieintensive sono 2.565 ieri erano 2.580 (-15 rispetto a ieri, i nuovi ingressi in rianimazione nelle ultime 24 ore sono stati +167) e 548.724 si trovano in #isolamento #domiciliare contro i 555.609 di ieri (-6.885). Il totale dei #dimessi e dei #guariti dallinizio dellemergenza sale invece a 1.408.686, con un incremento rispetto a ieri che i casi erano 1.394.011 (+14.675).

COVID-19: Rapporto del 28-12-2020.
In #ITALIA: +8.585 nuovi casi positivi, +445 vittime, -15 nuovi ricoveri in terapia intensiva, +361 nuovi ricoveri in reparti Covid, -6.885 nuovi casi in isolamento domiciliare e +14.675 pazienti guariti (68.681 Tamponi eseguiti).In #PIEMONTE: + 335 nuovi positivi,+20 decessi, -6 nuovi ricoveri in terapia intensiva, +3 nuovi ricoveri in reparti Covid, -734 casi in isolamento domiciliare, +1.052 pazienti guariti (+5.366 Tamponi). A #NOVARA: Nell'ultimo rapporto diramato dall'Azienda Ospedaliero Universitaria Maggiore della Carità di Novara, si registrano i seguenti casi positivi al Coronavirus: 115 il numero dei #ricoverati #Covid di cui: 11 pazienti in #terapiaintensiva, 17 in terapia #subintensiva, 53 nei #repartiCovid, 14 nel reparto di #malattieinfettive, 20 nel reparto Covid dell’#OspedaleSanRocco di #Galliate, 4 #decessi per Covid-19: una donna del 1926 e tre uomini (1932, 1933, 1929), 2 pazienti #dimessi e 1 #trasferito in altre strutture.
In Piemonte, secondo i dati diffusi nell'aggiornamento odierno dall'Unità di Crisi della Regione, le persone risultate #Covidpositive nelle ultime 24 ore sono 197.984 (+335), di cui 15.425 (+68) nella #provincia #novarese. Il Piemonte non è più tra le prime 5 regioni più colpite d’Italia, prima regione il Veneto con +2.782 casi, secondo il Lazio con +966, terza l’Emilia Romagna con +750 casi, quarta la Sicilia con + 650 casi e quinta la Puglia con +645 casi; in diminuzione la curva dei contagi da Coronavirus, i tamponi effettuati, sono + 5.366 ; +335 i positivi, 20 i decessi, 205 (-6) ricoverati in terapia intensiva, 3042 (+ 3) i ricoverati in subintensiva e nei reparti Covid, le persone in isolamento domiciliare sono 30.465 (-734), i guariti sono 156.468 (+ 1052).
A #livellonazionale i dati comunicati dal Ministero della Salute evidenziano che l’incremento nazionale dei casi oggi è +0,42 (ieri +0.44%), 12,49% l'incidenza del numero di persone risultate positive rispetto al numero complessivo di tamponi effettuati nelle ultime 24 ore (ieri era il 14,88%) e che le persone positive al #Coronavirus nelle ultime 24 ore sono + 8.585 rispetto ai 8.913 di ieri, a fronte di un lieve aumento dei #tamponi eseguiti, sono stati infatti 68.681 contro i 59.879 di ieri (+8.802).
Il #numerocomplessivo dei #contagiati, comprese vittime e guariti, sale a 2.056.277 contro i 2.047.696 di ieri (+8.585). In risalita il numero delle #vittime nelle ultime 24 ore: si registrano 445 morti, ieri erano 298 e portano il totale delle vittime a 72.370. In risalita il numero dei ricoveri nei reparti degli ospedali per il Covid 19, in diminuzione il numero dei positivi e delle persone in isolamento domiciliare. Dai dati del Ministero della Salute emerge che i positivi sono ieri 575.221 erano 581.760 (-6.,539): di cui 23.932 #ricoverati con #sintomi nei reparti ordinari, ieri erano 23.571 (+361), il numero dei ricoverati nelle #terapieintensive sono 2.565 ieri erano 2.580 (-15 rispetto a ieri, i nuovi ingressi in rianimazione nelle ultime 24 ore sono stati +167) e 548.724 si trovano in #isolamento #domiciliare contro i 555.609 di ieri (-6.885). Il totale dei #dimessi e dei #guariti dall'inizio dell'emergenza sale invece a 1.408.686, con un incremento rispetto a ieri che i casi erano 1.394.011 (+14.675).
... Vedi altroVedi di meno

Commenta su Facebook

CORONAVIRUS PIEMONTE: IL BOLLETTINO DELLE ORE 17:30 LA SITUAZIONE DEI CONTAGI Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 335 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 63 dopo test antigenico), pari al 6,2 % dei 5.366 tamponi eseguiti, di cui 2.425 antigenici. Dei 335 nuovi casi, gli asintomatici sono 191 , pari al 57 %. I casi sono così ripartiti: 134 screening, 140 contatti di caso, 61 con indagine in corso; per ambito: 21 RSA/Strutture socio-assistenziali, 11 scolastico, 303 popolazione generale. Il totale dei casi positivi diventa quindi 197.984, così suddivisi su base provinciale: 17.630 Alessandria, 9.926 Asti, 6.834 Biella, 27.294 Cuneo, 15.425 Novara, 104.043 Torino, 7.482 Vercelli, 6653 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1059 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 1638 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. I ricoverati in terapia intensiva sono 205 (-6 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 3042 (+ 3 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 30.465 I tamponi diagnostici finora processati sono 1.963.167 (+ 5.366 rispetto a ieri), di cui 906.622 risultati negativi. I DECESSI DIVENTANO 7804 Sono 20 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 1 verificatisi oggi (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid). Il totale è ora di 7.804 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1193 Alessandria, 483 Asti, 331 Biella, 874 Cuneo, 647 Novara, 3.594 Torino, 368 Vercelli, 244 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 70 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte. 156.468 PAZIENTI GUARITI I pazienti guariti sono complessivamente 156.468 (+ 1052 rispetto a ieri) così suddivisi su base provinciale: 13.551 Alessandria, 7838 Asti, 4.929 Biella, 21.241 Cuneo, 12.937 Novara, 83.231 Torino, 5494 Vercelli, 5538 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 752 extraregione e 957 in fase di definizione.

COMUNE DI NOVARA - COMUNICAZIONE URGENTE 

𝐀𝐆𝐆𝐈𝐎𝐑𝐍𝐀𝐌𝐄𝐍𝐓𝐎 𝐌𝐄𝐓𝐄𝐎
‼️Le previsioni meteo dell’Aeronautica Militare prevedono neve dalle 23/24 di questa sera, con termine probabile domani in tarda mattinata. 
➡️Sono previsti tra i 7 e i 12 centimetri che dovrebbero cadere principalmente durante la notte con accumuli irregolari a causa di vento moderato. 
✅Dalle 20 di questa sera, in città, usciranno gli spargisale per gettare sale sulle strade e gli operatori per spargere manualmente il sale su rampe, sottopassi, scalinate e zona stazione. 
Domattina, fin dalle prime ore, è prevista l’uscita, a seconda di quanta neve cadrà, degli spalaneve. 
Si raccomanda di 
📍non usare le auto se non è assolutamente necessario e, nel caso lo fosse, di usare la massima cautela alla guida
📍salare i marciapiedi di fronte a casa già da questa sera
📍spalare eventualmente il proprio tratto di marciapiede di fronte a casa nella mattinata di domani
𝐆𝐫𝐚𝐳𝐢𝐞 𝐩𝐞𝐫 𝐥𝐚 𝐜𝐨𝐥𝐥𝐚𝐛𝐨𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐞 𝐛𝐮𝐨𝐧𝐚 𝐬𝐞𝐫𝐚𝐭𝐚 𝐚 𝐭𝐮𝐭𝐭𝐢

COMUNE DI NOVARA - COMUNICAZIONE URGENTE

𝐀𝐆𝐆𝐈𝐎𝐑𝐍𝐀𝐌𝐄𝐍𝐓𝐎 𝐌𝐄𝐓𝐄𝐎
‼️Le previsioni meteo dell’Aeronautica Militare prevedono neve dalle 23/24 di questa sera, con termine probabile domani in tarda mattinata.
➡️Sono previsti tra i 7 e i 12 centimetri che dovrebbero cadere principalmente durante la notte con accumuli irregolari a causa di vento moderato.
✅Dalle 20 di questa sera, in città, usciranno gli spargisale per gettare sale sulle strade e gli operatori per spargere manualmente il sale su rampe, sottopassi, scalinate e zona stazione.
Domattina, fin dalle prime ore, è prevista l’uscita, a seconda di quanta neve cadrà, degli spalaneve.
Si raccomanda di
📍non usare le auto se non è assolutamente necessario e, nel caso lo fosse, di usare la massima cautela alla guida
📍salare i marciapiedi di fronte a casa già da questa sera
📍spalare eventualmente il proprio tratto di marciapiede di fronte a casa nella mattinata di domani
𝐆𝐫𝐚𝐳𝐢𝐞 𝐩𝐞𝐫 𝐥𝐚 𝐜𝐨𝐥𝐥𝐚𝐛𝐨𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐞 𝐛𝐮𝐨𝐧𝐚 𝐬𝐞𝐫𝐚𝐭𝐚 𝐚 𝐭𝐮𝐭𝐭𝐢
... Vedi altroVedi di meno

COVID-19: Rapporto del 27-12-2020.
In #ITALIA: +8.913 nuovi casi positivi, +298 vittime, +0 nuovi ricoveri in terapia intensiva, +259 nuovi ricoveri in reparti Covid, +558 nuovi casi in isolamento domiciliare e +7.798 pazienti guariti (59.879 Tamponi eseguiti).In #PIEMONTE: + 475 nuovi positivi,+17 decessi, +3 nuovi ricoveri in terapia intensiva, +28 nuovi ricoveri in reparti Covid, +521 casi in isolamento domiciliare, +948 pazienti guariti (+4.685 Tamponi). A #NOVARA: Nellultimo rapporto diramato dallAzienda Ospedaliero Universitaria Maggiore della Carità di Novara, si registrano i seguenti casi positivi al Coronavirus: 113 il numero dei #ricoverati #Covid di cui: 10 pazienti in #terapiaintensiva, 18 in terapia #subintensiva, 52 nei #repartiCovid, 14 nel reparto di #malattieinfettive, 19 nel reparto Covid dell’#OspedaleSanRocco di #Galliate, 1 #decesso per Covid-19: un uomo del 1949, nessun paziente #dimesso e 1 #trasferito in altre strutture.
In Piemonte, secondo i dati diffusi nellaggiornamento odierno dallUnità di Crisi della Regione, le persone risultate #Covidpositive nelle ultime 24 ore sono 197.649 (+475), di cui 15.357 (+10) nella #provincia #novarese. Il Piemonte è tra le prime 5 regioni più colpite d’Italia, prima regione il Veneto con +3.337 casi, seconda l’Emilia Romagna con +1.283, terza il Lazio con +977 casi, quarta la Sicilia con + 682 casi e quinto il Piemonte con +475 casi; in risalita la curva dei contagi da Coronavirus, i tamponi effettuati, sono + 3.408 ; +475 i positivi, 17 i decessi, 211 (+3) ricoverati in terapia intensiva, 3039 (+ 28) i ricoverati in subintensiva e nei reparti Covid, le persone in isolamento domiciliare sono 31.199 (+521), i guariti sono 155.416 (+ 948).
A #livellonazionale i dati comunicati dal Ministero della Salute evidenziano che l’incremento nazionale dei casi oggi è +0,44 (ieri +0.51%), 14,88% lincidenza del numero di persone risultate positive rispetto al numero complessivo di tamponi effettuati nelle ultime 24 ore (ieri era il 12,80%) e che le persone positive al #Coronavirus nelle ultime 24 ore sono + 8.913 rispetto ai 10.407 di ieri, a fronte di una diminuzione dei #tamponi eseguiti, sono stati infatti 59.879 contro i 81.285 di ieri (+21.406).
Il #numerocomplessivo dei #contagiati, comprese vittime e guariti, sale a 2.047.696 contro i 2.038.759 di ieri (+8.913). In risalita il numero delle #vittime nelle ultime 24 ore: si registrano 298 morti, ieri erano 261 e portano il totale delle vittime a 71.925. In risalita il numero dei ricoveri nei reparti degli ospedali per il Covid 19, in risalita il numero dei positivi e delle persone in isolamento domiciliare. Dai dati del Ministero della Salute emerge che i positivi sono ieri 581.760 erano 580.941 (+817): di cui 23.571#ricoverati con #sintomi nei reparti ordinari, ieri erano 23.304 (+259), il numero dei ricoverati nelle #terapieintensive sono 2.580 ieri erano 2.582 (+0 rispetto a ieri, i nuovi ingressi in rianimazione nelle ultime 24 ore sono stati +148) e 555.609 si trovano in #isolamento #domiciliare contro i 555.055 di ieri (+558). Il totale dei #dimessi e dei #guariti dallinizio dellemergenza sale invece a 1.394.011, con un incremento rispetto a ieri che i casi erano 1.386.198 (+7.798).

COVID-19: Rapporto del 27-12-2020.
In #ITALIA: +8.913 nuovi casi positivi, +298 vittime, +0 nuovi ricoveri in terapia intensiva, +259 nuovi ricoveri in reparti Covid, +558 nuovi casi in isolamento domiciliare e +7.798 pazienti guariti (59.879 Tamponi eseguiti).In #PIEMONTE: + 475 nuovi positivi,+17 decessi, +3 nuovi ricoveri in terapia intensiva, +28 nuovi ricoveri in reparti Covid, +521 casi in isolamento domiciliare, +948 pazienti guariti (+4.685 Tamponi). A #NOVARA: Nell'ultimo rapporto diramato dall'Azienda Ospedaliero Universitaria Maggiore della Carità di Novara, si registrano i seguenti casi positivi al Coronavirus: 113 il numero dei #ricoverati #Covid di cui: 10 pazienti in #terapiaintensiva, 18 in terapia #subintensiva, 52 nei #repartiCovid, 14 nel reparto di #malattieinfettive, 19 nel reparto Covid dell’#OspedaleSanRocco di #Galliate, 1 #decesso per Covid-19: un uomo del 1949, nessun paziente #dimesso e 1 #trasferito in altre strutture.
In Piemonte, secondo i dati diffusi nell'aggiornamento odierno dall'Unità di Crisi della Regione, le persone risultate #Covidpositive nelle ultime 24 ore sono 197.649 (+475), di cui 15.357 (+10) nella #provincia #novarese. Il Piemonte è tra le prime 5 regioni più colpite d’Italia, prima regione il Veneto con +3.337 casi, seconda l’Emilia Romagna con +1.283, terza il Lazio con +977 casi, quarta la Sicilia con + 682 casi e quinto il Piemonte con +475 casi; in risalita la curva dei contagi da Coronavirus, i tamponi effettuati, sono + 3.408 ; +475 i positivi, 17 i decessi, 211 (+3) ricoverati in terapia intensiva, 3039 (+ 28) i ricoverati in subintensiva e nei reparti Covid, le persone in isolamento domiciliare sono 31.199 (+521), i guariti sono 155.416 (+ 948).
A #livellonazionale i dati comunicati dal Ministero della Salute evidenziano che l’incremento nazionale dei casi oggi è +0,44 (ieri +0.51%), 14,88% l'incidenza del numero di persone risultate positive rispetto al numero complessivo di tamponi effettuati nelle ultime 24 ore (ieri era il 12,80%) e che le persone positive al #Coronavirus nelle ultime 24 ore sono + 8.913 rispetto ai 10.407 di ieri, a fronte di una diminuzione dei #tamponi eseguiti, sono stati infatti 59.879 contro i 81.285 di ieri (+21.406).
Il #numerocomplessivo dei #contagiati, comprese vittime e guariti, sale a 2.047.696 contro i 2.038.759 di ieri (+8.913). In risalita il numero delle #vittime nelle ultime 24 ore: si registrano 298 morti, ieri erano 261 e portano il totale delle vittime a 71.925. In risalita il numero dei ricoveri nei reparti degli ospedali per il Covid 19, in risalita il numero dei positivi e delle persone in isolamento domiciliare. Dai dati del Ministero della Salute emerge che i positivi sono ieri 581.760 erano 580.941 (+817): di cui 23.571#ricoverati con #sintomi nei reparti ordinari, ieri erano 23.304 (+259), il numero dei ricoverati nelle #terapieintensive sono 2.580 ieri erano 2.582 (+0 rispetto a ieri, i nuovi ingressi in rianimazione nelle ultime 24 ore sono stati +148) e 555.609 si trovano in #isolamento #domiciliare contro i 555.055 di ieri (+558). Il totale dei #dimessi e dei #guariti dall'inizio dell'emergenza sale invece a 1.394.011, con un incremento rispetto a ieri che i casi erano 1.386.198 (+7.798).
... Vedi altroVedi di meno

Commenta su Facebook

#CORONAVIRUS #PIEMONTE: IL BOLLETTINO DELLE ORE 17 LA SITUAZIONE DEI CONTAGI Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 475 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 28 dopo test antigenico), pari al 10,1 % dei 4685 tamponi eseguiti, di cui 1383 antigenici. Dei 475 nuovi casi, gli asintomatici sono 188 , pari al 39,6 %. I casi sono così ripartiti: 101 screening, 255 contatti di caso, 119 con indagine in corso; per ambito: 30 RSA/Strutture socio-assistenziali, 22 scolastico, 423 popolazione generale. Il totale dei casi positivi diventa quindi 197.649, così suddivisi su base provinciale: 17.611 Alessandria, 9.886 Asti, 6813 Biella, 27.258 Cuneo, 15.357 Novara, 103.921 Torino, 7.467 Vercelli, 6.648 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1059 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 1629 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. I ricoverati in terapia intensiva sono 211 (+3 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 3039 (+ 28 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 31.199 I tamponi diagnostici finora processati sono 1.957.801 (+ 4685 rispetto a ieri), di cui 906.622 risultati negativi. I DECESSI DIVENTANO 7.784 Sono 17 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 1 verificatisi oggi (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid). Il totale è ora di 7.784 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1193 Alessandria, 483 Asti, 331 Biella, 873 Cuneo, 645 Novara, 3577 Torino, 368 Vercelli, 244 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 70 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte. 155.416 PAZIENTI GUARITI I pazienti guariti sono complessivamente 155.416 (+ 948 rispetto a ieri) così suddivisi su base provinciale: 13.439 Alessandria, 7.784 Asti, 4889 Biella, 21.086 Cuneo, 12.878 Novara, 82.737 Torino, 5438 Vercelli, 5493 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 745 extraregione e 927 in fase di definizione. In allegato la tabella riassuntiva dei dati al 27 dicembre.

#Novara #Vday #primivaccini
All’#IstitutoDePagave di Novara i primi vaccini ad ospiti e personale sanitario. Ai nostri microfoni la fisioterapista #IlariaDeMarco che collabora con la struttura assistenziale ed è stata tra le prime oggi a ricevere il vaccino antiCovid.
#covid #sicomincia #ondanovara #ondanovaratv
... Vedi altroVedi di meno

Il direttore dell'Aou Minola e il rettore dell'Upo Avanzi: «Ci sentiamo dei privilegiati».
#Novara #Vday #primivaccini #covid #sicomincia #ondanovara #ondanovaratv
... Vedi altroVedi di meno

#ondanovaratv #novara #vaccino #covid #siinizia
#matteomarnati #mariominola #ospedalemaggiore
... Vedi altroVedi di meno

Onda Novara Tv in attesa presso Ospedale Maggiore di Novara dell’arrivo dei vaccini per il nostro territorio.
#ondanovara #emanuelafortuna #novara #covid #vaccino #indiretta #vday #Vday
... Vedi altroVedi di meno

Commenta su Facebook

💯💖

Speriamo presto!!

Emozionante giornata?...ma non si vergognano di parlare e sparare cazzate?

Ma basta questa spettacolarità

Avanti è la sola via d'uscita

🤡

Quanti cazzari

Speriamo bene...!!!

Il formaggio gratis non convince nemmeno i topi.....

View more comments

COVID-19: Rapporto del 26-12-2020.
In #ITALIA: +10.047 nuovi casi positivi, +261 vittime, -2 nuovi ricoveri in terapia intensiva, -98 nuovi ricoveri in reparti Covid, +1.155 nuovi casi in isolamento domiciliare e +9.089 pazienti guariti (81.285 Tamponi eseguiti).In #PIEMONTE: + 426 nuovi positivi,+12 decessi, -6 nuovi ricoveri in terapia intensiva, -18 nuovi ricoveri in reparti Covid, +93 casi in isolamento domiciliare, +345 pazienti guariti (+3408 Tamponi). A #NOVARA: Nellultimo rapporto diramato dallAzienda Ospedaliero Universitaria Maggiore della Carità di Novara, si registrano i seguenti casi positivi al Coronavirus: 110 il numero dei #ricoverati #Covid di cui: 7 pazienti in #terapiaintensiva, 20 in terapia #subintensiva, 52 nei #repartiCovid, 10 nel reparto di #malattieinfettive, 21 nel reparto Covid dell’#OspedaleSanRocco di #Galliate, 2 #decessi per Covid-19: una donna (1929) e un uomo (1937), nessun paziente #dimesso e 2 #trasferiti in altre strutture.
In Piemonte, secondo i dati diffusi nellaggiornamento odierno dallUnità di Crisi della Regione, le persone risultate #Covidpositive nelle ultime 24 ore sono 197.174 (+426), di cui 15.347 (+108) nella #provincia #novarese. Il Piemonte non è più tra le prime 5 regioni più colpite d’Italia, prima regione il Veneto con +2.523 casi, seconda l’Emilia Romagna con +1.756,  terza la Lombardia con +1.606 casi, quarto il Lazio con + 1.123 casi e quinta la Puglia con +544 casi; in diminuzione la curva dei contagi da Coronavirus, i tamponi effettuati, sono + 3.408 ; +426 i positivi, 12 i decessi, 208 (-6) ricoverati in terapia intensiva, 3011 (- 18) i ricoverati in subintensiva e nei reparti Covid, le persone in isolamento domiciliare sono 31.720 (+93), i guariti sono 154.468 (+ 345).
A #livellonazionale i dati comunicati dal Ministero della Salute evidenziano che l’incremento nazionale dei casi oggi è +0,51 (ieri +0.95%), 12,80% lincidenza del numero di persone risultate positive rispetto al numero complessivo di tamponi effettuati nelle ultime 24 ore (ieri era il 12,49%) e che le persone positive al #Coronavirus nelle ultime 24 ore sono + 10.407 rispetto ai 19.037 di ieri, a fronte di una diminuzione dei #tamponi eseguiti, sono stati infatti 81.285 contro i 152.334 di ieri (+71.049).
Il #numerocomplessivo dei #contagiati, comprese vittime e guariti, sale a 2.038.759 contro i 2.028.354 di ieri (+10.407). In diminuzione il numero delle #vittime nelle ultime 24 ore: si registrano 261 morti, ieri erano 459 e portano il totale delle vittime a 71.620. In discesa il numero dei ricoveri nei reparti degli ospedali per il Covid 19, in risalita il numero dei positivi e delle persone in isolamento domiciliare. Dai dati del Ministero della Salute emerge che i positivi sono ieri 580.941 erano 579.886 (+1.055): di cui 23.304 #ricoverati con #sintomi nei reparti ordinari, ieri erano 23.402 (-98), il numero dei ricoverati nelle #terapieintensive sono 2.582 ieri erano 2.584 (- 2 rispetto a ieri, i nuovi ingressi in rianimazione nelle ultime 24 ore sono stati +135) e 555.055 si trovano in #isolamento #domiciliare contro i 553.900 di ieri (+1.155). Il totale dei #dimessi e dei #guariti dallinizio dellemergenza sale invece a 1.386.198, con un incremento rispetto a ieri che i casi erano 1.377.109 (+9.089).

COVID-19: Rapporto del 26-12-2020.
In #ITALIA: +10.047 nuovi casi positivi, +261 vittime, -2 nuovi ricoveri in terapia intensiva, -98 nuovi ricoveri in reparti Covid, +1.155 nuovi casi in isolamento domiciliare e +9.089 pazienti guariti (81.285 Tamponi eseguiti).In #PIEMONTE: + 426 nuovi positivi,+12 decessi, -6 nuovi ricoveri in terapia intensiva, -18 nuovi ricoveri in reparti Covid, +93 casi in isolamento domiciliare, +345 pazienti guariti (+3408 Tamponi). A #NOVARA: Nell'ultimo rapporto diramato dall'Azienda Ospedaliero Universitaria Maggiore della Carità di Novara, si registrano i seguenti casi positivi al Coronavirus: 110 il numero dei #ricoverati #Covid di cui: 7 pazienti in #terapiaintensiva, 20 in terapia #subintensiva, 52 nei #repartiCovid, 10 nel reparto di #malattieinfettive, 21 nel reparto Covid dell’#OspedaleSanRocco di #Galliate, 2 #decessi per Covid-19: una donna (1929) e un uomo (1937), nessun paziente #dimesso e 2 #trasferiti in altre strutture.
In Piemonte, secondo i dati diffusi nell'aggiornamento odierno dall'Unità di Crisi della Regione, le persone risultate #Covidpositive nelle ultime 24 ore sono 197.174 (+426), di cui 15.347 (+108) nella #provincia #novarese. Il Piemonte non è più tra le prime 5 regioni più colpite d’Italia, prima regione il Veneto con +2.523 casi, seconda l’Emilia Romagna con +1.756, terza la Lombardia con +1.606 casi, quarto il Lazio con + 1.123 casi e quinta la Puglia con +544 casi; in diminuzione la curva dei contagi da Coronavirus, i tamponi effettuati, sono + 3.408 ; +426 i positivi, 12 i decessi, 208 (-6) ricoverati in terapia intensiva, 3011 (- 18) i ricoverati in subintensiva e nei reparti Covid, le persone in isolamento domiciliare sono 31.720 (+93), i guariti sono 154.468 (+ 345).
A #livellonazionale i dati comunicati dal Ministero della Salute evidenziano che l’incremento nazionale dei casi oggi è +0,51 (ieri +0.95%), 12,80% l'incidenza del numero di persone risultate positive rispetto al numero complessivo di tamponi effettuati nelle ultime 24 ore (ieri era il 12,49%) e che le persone positive al #Coronavirus nelle ultime 24 ore sono + 10.407 rispetto ai 19.037 di ieri, a fronte di una diminuzione dei #tamponi eseguiti, sono stati infatti 81.285 contro i 152.334 di ieri (+71.049).
Il #numerocomplessivo dei #contagiati, comprese vittime e guariti, sale a 2.038.759 contro i 2.028.354 di ieri (+10.407). In diminuzione il numero delle #vittime nelle ultime 24 ore: si registrano 261 morti, ieri erano 459 e portano il totale delle vittime a 71.620. In discesa il numero dei ricoveri nei reparti degli ospedali per il Covid 19, in risalita il numero dei positivi e delle persone in isolamento domiciliare. Dai dati del Ministero della Salute emerge che i positivi sono ieri 580.941 erano 579.886 (+1.055): di cui 23.304 #ricoverati con #sintomi nei reparti ordinari, ieri erano 23.402 (-98), il numero dei ricoverati nelle #terapieintensive sono 2.582 ieri erano 2.584 (- 2 rispetto a ieri, i nuovi ingressi in rianimazione nelle ultime 24 ore sono stati +135) e 555.055 si trovano in #isolamento #domiciliare contro i 553.900 di ieri (+1.155). Il totale dei #dimessi e dei #guariti dall'inizio dell'emergenza sale invece a 1.386.198, con un incremento rispetto a ieri che i casi erano 1.377.109 (+9.089).
... Vedi altroVedi di meno

Commenta su Facebook

CORONAVIRUS PIEMONTE: IL BOLLETTINO DELLE ORE 17:30 LA SITUAZIONE DEI CONTAGI Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 426 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 19 dopo test antigenico), pari al 12,5 % dei 3408 tamponi eseguiti, di cui 704 antigenici. Dei 426 nuovi casi, gli asintomatici sono 158 , pari al 37,1 %. I casi sono così ripartiti: 100 screening, 184 contatti di caso, 142 con indagine in corso; per ambito: 28 RSA/Strutture socio-assistenziali, 26 scolastico, 372 popolazione generale. Il totale dei casi positivi diventa quindi 197.174, così suddivisi su base provinciale: 17.535 Alessandria, 9.867 Asti, 6804 Biella, 27.222 Cuneo, 15.347 Novara, 103.665 Torino, 7.432 Vercelli, 6.622 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1059 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 1621 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. I ricoverati in terapia intensiva sono 208 (-6 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 3011 (- 18 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 31.720. I tamponi diagnostici finora processati sono 1.953.116 (+ 3408 rispetto a ieri), di cui 905.334 risultati negativi. I DECESSI DIVENTANO 7.767 Sono 12 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 3 verificatisi oggi (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid). Il totale è ora di 7.767 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1191 Alessandria, 481 Asti, 328 Biella, 869 Cuneo, 642 Novara, 3574 Torino, 368 Vercelli, 244 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 70 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte. 154.468 PAZIENTI GUARITI I pazienti guariti sono complessivamente 154.468 (+ 345 rispetto a ieri) così suddivisi su base provinciale: 13.307 Alessandria, 7.758 Asti, 4846 Biella, 20.946 Cuneo, 12.816 Novara, 82.266 Torino, 5414 Vercelli, 5473 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 735 extraregione e 907 in fase di definizione.

COVID-19: Rapporto del 25-12-2020.
In #ITALIA: +19.037 nuovi casi positivi, +459 vittime, -5 nuovi ricoveri in terapia intensiva, -668 nuovi ricoveri in reparti Covid, -13.073 nuovi casi in isolamento domiciliare e +32.324 pazienti guariti (152.334 Tamponi eseguiti).In #PIEMONTE: + 908 nuovi positivi,+28 decessi, +1 nuovi ricoveri in terapia intensiva, -115 nuovi ricoveri in reparti Covid, -3.226 casi in isolamento domiciliare, +4.220 pazienti guariti (+15.089 Tamponi). A #NOVARA: Nellultimo rapporto diramato dallAzienda Ospedaliero Universitaria Maggiore della Carità di Novara, si registrano i seguenti casi positivi al Coronavirus: 109 il numero dei #ricoverati #Covid di cui: 8 pazienti in #terapiaintensiva, 19 in terapia #subintensiva, 50 nei #repartiCovid, 12 nel reparto di #malattieinfettive, 19 nel reparto Covid dell’#OspedaleSanRocco di #Galliate, 1 #decesso per Covid-19: donna del 1949, 2 pazienti #dimessi e nessun #trasferito in altre strutture.
In Piemonte, secondo i dati diffusi nellaggiornamento odierno dallUnità di Crisi della Regione, le persone risultate #Covidpositive nelle ultime 24 ore sono 196.748 (+908), di cui 15.239 (+68) nella #provincia #novarese. Il Piemonte non è più tra le prime 5 regioni più colpite d’Italia, prima regione il Veneto con +5.010 casi, seconda la Lombardia con +2.628 casi, terza l’Emilia Romagna con +2.127, il Lazio con +1.691 casi e quinto la Puglia con +1.011 casi; in diminuzione la curva dei contagi da Coronavirus, i tamponi effettuati, sono + 15.089 ; +908 i positivi, 28 i decessi, 214 (+1) ricoverati in terapia intensiva, 3029 (-115) i ricoverati in subintensiva e nei reparti Covid, le persone in isolamento domiciliare sono 31.627 (-3.226), i guariti sono 154.123 (+4220).
A #livellonazionale i dati comunicati dal Ministero della Salute evidenziano che l’incremento nazionale dei casi oggi è +0,95 (ieri +0.91%), 12,49% lincidenza del numero di persone risultate positive rispetto al numero complessivo di tamponi effettuati nelle ultime 24 ore (ieri era il 9,30%) e che le persone positive al #Coronavirus nelle ultime 24 ore sono + 19.037 rispetto ai 18.040 di ieri, a fronte di una diminuzione dei #tamponi eseguiti, sono stati infatti 152.334 contro i 193.777 di ieri (+41.443).
Il #numerocomplessivo dei #contagiati, comprese vittime e guariti, sale a 2.028.354 contro i 2.009.317 di ieri (+19.037). In diminuzione il numero delle #vittime nelle ultime 24 ore: si registrano 459 morti, ieri erano 505 e portano il totale delle vittime a 71.359. In discesa il numero dei ricoveri nei reparti degli ospedali per il Covid 19, in diminuzione anche il numero dei positivi e delle persone in isolamento domiciliare. Dai dati del Ministero della Salute emerge che i positivi sono ieri 579.886 erano 593.632 (-13.746): di cui 23.402 #ricoverati con #sintomi nei reparti ordinari, ieri erano 24.070 (-668), il numero dei ricoverati nelle #terapieintensive sono 2.584 ieri erano 2.589 (- 5 rispetto a ieri, i nuovi ingressi in rianimazione nelle ultime 24 ore sono stati +165) e 553.900 si trovano in #isolamento #domiciliare contro i 566.973 di ieri (- 13.073). Il totale dei #dimessi e dei #guariti dallinizio dellemergenza sale invece a 1.377.109, con un incremento rispetto a ieri che i casi erano 1.344.785 (+32.324).

COVID-19: Rapporto del 25-12-2020.
In #ITALIA: +19.037 nuovi casi positivi, +459 vittime, -5 nuovi ricoveri in terapia intensiva, -668 nuovi ricoveri in reparti Covid, -13.073 nuovi casi in isolamento domiciliare e +32.324 pazienti guariti (152.334 Tamponi eseguiti).In #PIEMONTE: + 908 nuovi positivi,+28 decessi, +1 nuovi ricoveri in terapia intensiva, -115 nuovi ricoveri in reparti Covid, -3.226 casi in isolamento domiciliare, +4.220 pazienti guariti (+15.089 Tamponi). A #NOVARA: Nell'ultimo rapporto diramato dall'Azienda Ospedaliero Universitaria Maggiore della Carità di Novara, si registrano i seguenti casi positivi al Coronavirus: 109 il numero dei #ricoverati #Covid di cui: 8 pazienti in #terapiaintensiva, 19 in terapia #subintensiva, 50 nei #repartiCovid, 12 nel reparto di #malattieinfettive, 19 nel reparto Covid dell’#OspedaleSanRocco di #Galliate, 1 #decesso per Covid-19: donna del 1949, 2 pazienti #dimessi e nessun #trasferito in altre strutture.
In Piemonte, secondo i dati diffusi nell'aggiornamento odierno dall'Unità di Crisi della Regione, le persone risultate #Covidpositive nelle ultime 24 ore sono 196.748 (+908), di cui 15.239 (+68) nella #provincia #novarese. Il Piemonte non è più tra le prime 5 regioni più colpite d’Italia, prima regione il Veneto con +5.010 casi, seconda la Lombardia con +2.628 casi, terza l’Emilia Romagna con +2.127, il Lazio con +1.691 casi e quinto la Puglia con +1.011 casi; in diminuzione la curva dei contagi da Coronavirus, i tamponi effettuati, sono + 15.089 ; +908 i positivi, 28 i decessi, 214 (+1) ricoverati in terapia intensiva, 3029 (-115) i ricoverati in subintensiva e nei reparti Covid, le persone in isolamento domiciliare sono 31.627 (-3.226), i guariti sono 154.123 (+4220).
A #livellonazionale i dati comunicati dal Ministero della Salute evidenziano che l’incremento nazionale dei casi oggi è +0,95 (ieri +0.91%), 12,49% l'incidenza del numero di persone risultate positive rispetto al numero complessivo di tamponi effettuati nelle ultime 24 ore (ieri era il 9,30%) e che le persone positive al #Coronavirus nelle ultime 24 ore sono + 19.037 rispetto ai 18.040 di ieri, a fronte di una diminuzione dei #tamponi eseguiti, sono stati infatti 152.334 contro i 193.777 di ieri (+41.443).
Il #numerocomplessivo dei #contagiati, comprese vittime e guariti, sale a 2.028.354 contro i 2.009.317 di ieri (+19.037). In diminuzione il numero delle #vittime nelle ultime 24 ore: si registrano 459 morti, ieri erano 505 e portano il totale delle vittime a 71.359. In discesa il numero dei ricoveri nei reparti degli ospedali per il Covid 19, in diminuzione anche il numero dei positivi e delle persone in isolamento domiciliare. Dai dati del Ministero della Salute emerge che i positivi sono ieri 579.886 erano 593.632 (-13.746): di cui 23.402 #ricoverati con #sintomi nei reparti ordinari, ieri erano 24.070 (-668), il numero dei ricoverati nelle #terapieintensive sono 2.584 ieri erano 2.589 (- 5 rispetto a ieri, i nuovi ingressi in rianimazione nelle ultime 24 ore sono stati +165) e 553.900 si trovano in #isolamento #domiciliare contro i 566.973 di ieri (- 13.073). Il totale dei #dimessi e dei #guariti dall'inizio dell'emergenza sale invece a 1.377.109, con un incremento rispetto a ieri che i casi erano 1.344.785 (+32.324).
... Vedi altroVedi di meno

Commenta su Facebook

#CORONAVIRUS #PIEMONTE: IL BOLLETTINO DELLE ORE 17 DEL 25 DICEMBRE 2020 LA SITUAZIONE DEI CONTAGI Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 908 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 107 dopo test antigenico), pari al 6% dei 15.089 tamponi eseguiti, di cui 9.009 antigenici. Dei 908 nuovi casi, gli asintomatici sono 365, pari al 40,2%. I casi sono così ripartiti: 195 screening, 439 contatti di caso, 274 con indagine in corso; per ambito: 100 RSA/Strutture socio-assistenziali, 48 scolastico, 760 popolazione generale. Il totale dei casi positivi diventa quindi 196.748, così suddivisi su base provinciale: 17.516 Alessandria, 9814 Asti, 6784 Biella, 27.207 Cuneo, 15.307 Novara, 103.406 Torino, 7416 Vercelli, 6621 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1057 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 1620 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. I ricoverati in terapia intensiva sono 214 (+1 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 3029 (-115 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 31.627. I tamponi diagnostici finora processati sono 1.934.619 (+15.089 rispetto a ieri), di cui 898.350 risultati negativi. I DECESSI DIVENTANO 7755 Sono 28 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 3 verificatisi oggi (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid). Il totale è ora di 7755 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1187 Alessandria, 480 Asti, 328 Biella, 866 Cuneo, 642 Novara, 3570 Torino, 368 Vercelli, 244 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 70 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte. 147.203 PAZIENTI GUARITI I pazienti guariti sono complessivamente 154.123 (+4220 rispetto a ieri) così suddivisi su base provinciale: 16.166 Alessandria, 7688 Asti, 4585 Biella, 20.465 Cuneo, 12.690 Novara, 80.337 Torino, 5340 Vercelli, 5437 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 687 extraregione e 728 in fase di definizione.

SPECIALE NATALIZIO DEDICATO AL TEATRO, ALLA MUSICA E ALLA CULTURA NOVARESE

RICCHI APPUNTAMENTI OGGI VENERDI' 25 DICEMBRE su i CANALI DI ONDA NOVARA TV:

> Il Canto di Natale - Fondazione Nuovo Teatro Faraggiana - in onda alle 17.30
> Reading musicale "Il Sarto di Gloucester" realizzato da Interlinea Edizioni e Scuola di Musica Dedalo di Novara. - in onda alle 18.30
> Concerto per Alessia - Veja Masca Casa Alessia Onlus . in onda alle 19
> Concerto Novara Gospel Festival: Michael Stuckey live - NGF2019 Winter Edition (del 14 Dicembre 2019) - Teatro Rosmini #Borgomanero - in onda alle 19.30

Gli spettacoli saranno trasmessi su Onda Novara TV canali del digitale terrestre 611 e 864 (Piemonte, Lombardia e Svizzera Italiana).
#ondanovara
#natale2020
#teatro
#musica
#cultura
... Vedi altroVedi di meno

Speciale Natale dedicato al teatro, alla musica e alla cultura novarese  su Onda Novara TV questo pomeriggio:
- Venerdì’ 25 Dicembre ore 17.30 con CANTO DI NATALE
di Charles Dickens, raccontato da #LucillaGiagnoni Fondazione Nuovo Teatro Faraggiana

Lo spettacolo sarà trasmesso su Onda Novara TV canali del digitale terrestre 611 e 864 (Piemonte, Lombardia e Svizzera Italiana), sul sito www.teatrofaraggiana.it
e sul canale youTube di A-Novara
al link https://youtu.be/2X4L9jxQhME

Il regalo di Natale della #Fondazione in collaborazione con il Comune di Novara per dire grazie a tutte le persone che in questi anni hanno confermato la loro vicinanza ai temi culturali che ci stanno a cuore.
#CantodiNatale di #CharlesDickens è forse il racconto breve più famoso nel mondo sui temi popolari di questa festa; racconta del vecchio ricco tirchio Ebenezer #Scrooge che nella fantastica notte viene visitato da tre spiriti, il #Natale del #passato, il Natale del #presente e quello del #futuro.
Tutti sappiamo come va a finire, tutti aspettiamo con ansia il Natale e la sua conversione; questanno ancora di più ci piace pensare che ognuno di noi possa combattere le sue paure del futuro cercando di diventare migliore verso se stesso e verso gli altri.
Sarebbe loccasione per uscire davvero cambiati in meglio da questo periodo... 
Auguri per Serenità e Speranza!...
#LaCulturaèEssenziale
#teatro #cantodinatale #natale2020 
#speranza #serenità #auguri
Fondazione Nuovo Teatro Faraggiana
Comune di Novara

Speciale Natale dedicato al teatro, alla musica e alla cultura novarese su Onda Novara TV questo pomeriggio:
- Venerdì’ 25 Dicembre ore 17.30 con CANTO DI NATALE
di Charles Dickens, raccontato da #LucillaGiagnoni Fondazione Nuovo Teatro Faraggiana

Lo spettacolo sarà trasmesso su Onda Novara TV canali del digitale terrestre 611 e 864 (Piemonte, Lombardia e Svizzera Italiana), sul sito
e sul canale youTube di A-Novara
al link

Il regalo di Natale della #Fondazione in collaborazione con il Comune di Novara per dire grazie a tutte le persone che in questi anni hanno confermato la loro vicinanza ai temi culturali che ci stanno a cuore.
#CantodiNatale di #CharlesDickens è forse il racconto breve più famoso nel mondo sui temi popolari di questa festa; racconta del vecchio ricco tirchio Ebenezer #Scrooge che nella fantastica notte viene visitato da tre spiriti, il #Natale del #passato, il Natale del #presente e quello del #futuro.
Tutti sappiamo come va a finire, tutti aspettiamo con ansia il Natale e la sua conversione; quest'anno ancora di più ci piace pensare che ognuno di noi possa combattere le sue paure del futuro cercando di diventare migliore verso se stesso e verso gli altri.
Sarebbe l'occasione per uscire davvero cambiati in meglio da questo periodo...
Auguri per Serenità e Speranza!...
#LaCulturaèEssenziale
#teatro #cantodinatale #natale2020
#speranza #serenità #auguri
Fondazione Nuovo Teatro Faraggiana
Comune di Novara
... Vedi altroVedi di meno

Speciale Natale dedicato al teatro, alla musica e alla cultura novarese su Onda Novara TV questo pomeriggio alle 18,30:
Reading musicale dei giovani allievi della Scuola di Musica Dedalo, con letture di Eleonora Calamita dal racconto natalizio di Beatrix Potter "Il sarto di Gloucester" (Interlinea Edizioni).
Un regalo letterario musicale per augurare buon natale con la Scuola musicale Dedalo

Il SARTO DI GLOUCESTER, popolato dai topini tanto amati da Beatrix Potter e dai suoi lettori di ogni età, è una fiaba natalizia ispirata a una storia vera e pubblicata per la prima volta in forma privata nel 1903. «Al tempo delle spade, delle parrucche e delle lunghe giacche con i risvolti ricamati, quando i gentiluomini indossavano polsini increspati e panciotti di seta di Padova e taffeta con passamanerie dorate, a Gloucester viveva un sarto. Da mattina a sera sedeva a gambe incrociate su un tavolo alla luce di una finestra di una botteguccia in Westgate Street...».

Lo spettacolo sarà trasmesso oggi, venerdì 25 dicembre, alle ore 18.30 su Onda Novara TV canali del digitale terrestre 611 e 864 (Piemonte, Lombardia e Svizzera Italiana).
#ilsartodigloucester
#ondanovara
#buonnatale2020
Centro Novarese di Studi Letterari
#inerlineaedizioni
#scuolamusicaleDedalo
... Vedi altroVedi di meno

Speciale Natale dedicato al teatro, alla musica e alla cultura novarese  su Onda Novara TV questa sera alle 19,00:
16° CONCERTO PER ALESSIA con LA VEJA MASCA

Lo spettacolo sarà trasmesso su Onda Novara TV oggi, venerdì 25 dicembre, alle ore 19 su i canali del digitale terrestre 611 e 864 (Piemonte, Lombardia e Svizzera Italiana).
#ondanovara 
#CasaAlessia
#concertodinatale
#vejamasca
Casa Alessia Onlus

Speciale Natale dedicato al teatro, alla musica e alla cultura novarese su Onda Novara TV questa sera alle 19,00:
16° CONCERTO PER ALESSIA con LA VEJA MASCA

Lo spettacolo sarà trasmesso su Onda Novara TV oggi, venerdì 25 dicembre, alle ore 19 su i canali del digitale terrestre 611 e 864 (Piemonte, Lombardia e Svizzera Italiana).
#ondanovara
#CasaAlessia
#concertodinatale
#vejamasca
Casa Alessia Onlus
... Vedi altroVedi di meno

Speciale Natale dedicato al teatro, alla musica e alla cultura novarese  su Onda Novara TV questa sera alle 19,30: NOVARA GOSPEL FESTIVAL
Appuntamento con la Virtual Winter Edition del Novara Gospel Festival ❤ che ripropone il live integrale il concerto del meraviglioso artista americano #MichaelStuckey (NGF2019 - WE, Teatro Rosmini Borgomanero).

Lo spettacolo sarà trasmesso su Onda Novara TV canali del digitale terrestre 611 e 864 (Piemonte, Lombardia e Svizzera Italiana).
#ondanovara 
#MichaelStuckey 
#gospel 
#perstareinsieme
#natale2020

Speciale Natale dedicato al teatro, alla musica e alla cultura novarese su Onda Novara TV questa sera alle 19,30: NOVARA GOSPEL FESTIVAL
Appuntamento con la Virtual Winter Edition del Novara Gospel Festival ❤ che ripropone il live integrale il concerto del meraviglioso artista americano #MichaelStuckey (NGF2019 - WE, Teatro Rosmini Borgomanero).

Lo spettacolo sarà trasmesso su Onda Novara TV canali del digitale terrestre 611 e 864 (Piemonte, Lombardia e Svizzera Italiana).
#ondanovara
#MichaelStuckey
#gospel
#perstareinsieme
#natale2020
... Vedi altroVedi di meno

COVID-19: Rapporto del 24-12-2020.
In #ITALIA: +18.040 nuovi casi positivi, +505 vittime, -35 nuovi ricoveri in terapia intensiva, -476 nuovi ricoveri in reparti Covid, -4.673 nuovi casi in isolamento domiciliare e +22.718 pazienti guariti (193.777 Tamponi eseguiti).In #PIEMONTE: + 1.097 nuovi positivi,+48 decessi, -2 nuovi ricoveri in terapia intensiva, -95 nuovi ricoveri in reparti Covid, -1.554 casi in isolamento domiciliare, +2.700 pazienti guariti (+22.266 Tamponi). A #NOVARA: Nellultimo rapporto diramato dallAzienda Ospedaliero Universitaria Maggiore della Carità di Novara, si registrano i seguenti casi positivi al Coronavirus: 102 il numero dei #ricoverati #Covid di cui: 8 pazienti in #terapiaintensiva, 20 in terapia #subintensiva, 44 nei #repartiCovid, 11 nel reparto di #malattieinfettive, 19 nel reparto Covid dell’#OspedaleSanRocco di #Galliate, 6 #decessi per Covid-19: 4 uomini (1941, 1935, 1937, 1932) e due donne (1934 e 1932), 3 pazienti #dimessi e 5 #trasferiti in altre strutture.
In Piemonte, secondo i dati diffusi nellaggiornamento odierno dallUnità di Crisi della Regione, le persone risultate #Covidpositive nelle ultime 24 ore sono 195.840 (+1.097), di cui 15.239 (+88) nella #provincia #novarese. Il Piemonte non è più tra le prime 5 regioni più colpite d’Italia, prima regione il Veneto con +3.837 casi, seconda la Lombardia con +2.656 casi, terza l’Emilia Romagna con +1.692, il Lazio con +1.519 casi e quinto la Puglia con +1.458 casi; in rialzo la curva dei contagi da Coronavirus, i tamponi effettuati, sono + 22.266; +1.097 i positivi, 48 i decessi, 213 (- 2) ricoverati in terapia intensiva, 3.144 (-95) i ricoverati in subintensiva e nei reparti Covid, le persone in isolamento domiciliare sono 34.853 (-1.554), i guariti sono 149.903 (+ 2.700 ).
A #livellonazionale i dati comunicati dal Ministero della Salute evidenziano che l’incremento nazionale dei casi oggi è +0,91 (ieri +0.79%), 9,30% lincidenza del numero di persone risultate positive rispetto al numero complessivo di tamponi effettuati nelle ultime 24 ore (ieri era il 8,28%) e che le persone positive al #Coronavirus nelle ultime 24 ore sono + 18.040 rispetto ai 14.522 di ieri, a fronte di un aumento dei #tamponi eseguiti, sono stati infatti 193.777 contro i 175.364 di ieri (+18.413).
Il #numerocomplessivo dei #contagiati, comprese vittime e guariti, sale a 2.009.317 contro i 1.977.370 di ieri (+18.040). In diminuzione il numero delle #vittime nelle ultime 24 ore: si registrano 505 morti, ieri erano 553 e portano il totale delle vittime a 70.900. In aumento il numero dei ricoveri nei reparti degli ospedali per il Covid 19, in diminuzione il numero dei positivi e delle persone in isolamento domiciliare. Dai dati del Ministero della Salute emerge che i positivi sono ieri 593.632 erano 598.816 (-5.184): di cui 24.070 #ricoverati con #sintomi nei reparti ordinari, ieri erano 24.546 (-476), il numero dei ricoverati nelle #terapieintensive sono 2.589 ieri erano 2.624 (- 35 rispetto a ieri, i nuovi ingressi in rianimazione nelle ultime 24 ore sono stati +149) e 566.973 si trovano in #isolamento #domiciliare contro i 571.646 di ieri (- 4.673). Il totale dei #dimessi e dei #guariti dallinizio dellemergenza sale invece a 1.344.785, con un incremento rispetto a ieri che i casi erano 1.322.067 (+22.718).

COVID-19: Rapporto del 24-12-2020.
In #ITALIA: +18.040 nuovi casi positivi, +505 vittime, -35 nuovi ricoveri in terapia intensiva, -476 nuovi ricoveri in reparti Covid, -4.673 nuovi casi in isolamento domiciliare e +22.718 pazienti guariti (193.777 Tamponi eseguiti).In #PIEMONTE: + 1.097 nuovi positivi,+48 decessi, -2 nuovi ricoveri in terapia intensiva, -95 nuovi ricoveri in reparti Covid, -1.554 casi in isolamento domiciliare, +2.700 pazienti guariti (+22.266 Tamponi). A #NOVARA: Nell'ultimo rapporto diramato dall'Azienda Ospedaliero Universitaria Maggiore della Carità di Novara, si registrano i seguenti casi positivi al Coronavirus: 102 il numero dei #ricoverati #Covid di cui: 8 pazienti in #terapiaintensiva, 20 in terapia #subintensiva, 44 nei #repartiCovid, 11 nel reparto di #malattieinfettive, 19 nel reparto Covid dell’#OspedaleSanRocco di #Galliate, 6 #decessi per Covid-19: 4 uomini (1941, 1935, 1937, 1932) e due donne (1934 e 1932), 3 pazienti #dimessi e 5 #trasferiti in altre strutture.
In Piemonte, secondo i dati diffusi nell'aggiornamento odierno dall'Unità di Crisi della Regione, le persone risultate #Covidpositive nelle ultime 24 ore sono 195.840 (+1.097), di cui 15.239 (+88) nella #provincia #novarese. Il Piemonte non è più tra le prime 5 regioni più colpite d’Italia, prima regione il Veneto con +3.837 casi, seconda la Lombardia con +2.656 casi, terza l’Emilia Romagna con +1.692, il Lazio con +1.519 casi e quinto la Puglia con +1.458 casi; in rialzo la curva dei contagi da Coronavirus, i tamponi effettuati, sono + 22.266; +1.097 i positivi, 48 i decessi, 213 (- 2) ricoverati in terapia intensiva, 3.144 (-95) i ricoverati in subintensiva e nei reparti Covid, le persone in isolamento domiciliare sono 34.853 (-1.554), i guariti sono 149.903 (+ 2.700 ).
A #livellonazionale i dati comunicati dal Ministero della Salute evidenziano che l’incremento nazionale dei casi oggi è +0,91 (ieri +0.79%), 9,30% l'incidenza del numero di persone risultate positive rispetto al numero complessivo di tamponi effettuati nelle ultime 24 ore (ieri era il 8,28%) e che le persone positive al #Coronavirus nelle ultime 24 ore sono + 18.040 rispetto ai 14.522 di ieri, a fronte di un aumento dei #tamponi eseguiti, sono stati infatti 193.777 contro i 175.364 di ieri (+18.413).
Il #numerocomplessivo dei #contagiati, comprese vittime e guariti, sale a 2.009.317 contro i 1.977.370 di ieri (+18.040). In diminuzione il numero delle #vittime nelle ultime 24 ore: si registrano 505 morti, ieri erano 553 e portano il totale delle vittime a 70.900. In aumento il numero dei ricoveri nei reparti degli ospedali per il Covid 19, in diminuzione il numero dei positivi e delle persone in isolamento domiciliare. Dai dati del Ministero della Salute emerge che i positivi sono ieri 593.632 erano 598.816 (-5.184): di cui 24.070 #ricoverati con #sintomi nei reparti ordinari, ieri erano 24.546 (-476), il numero dei ricoverati nelle #terapieintensive sono 2.589 ieri erano 2.624 (- 35 rispetto a ieri, i nuovi ingressi in rianimazione nelle ultime 24 ore sono stati +149) e 566.973 si trovano in #isolamento #domiciliare contro i 571.646 di ieri (- 4.673). Il totale dei #dimessi e dei #guariti dall'inizio dell'emergenza sale invece a 1.344.785, con un incremento rispetto a ieri che i casi erano 1.322.067 (+22.718).
... Vedi altroVedi di meno

Commenta su Facebook

#coronavirus #piemonte - BOLLETTINO 24 DICEMBRE - h. 17.00 LA SITUAZIONE DEI CONTAGI Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 1097 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 142 dopo test antigenico), pari al 4,9 % dei 22.266 tamponi eseguiti, di cui 13.220 test antigenici. Dei 1.097 nuovi casi, gli asintomatici sono 508, pari al 46,3%. I casi sono così ripartiti: 331 screening, 514 contatti di caso, 252 con indagine in corso; per ambito: 167 RSA/Strutture Socio-Assistenziali, 57 scolastico, 873 popolazione generale. Il totale dei casi positivi diventa quindi 195.840, così suddivisi su base provinciale: 17.365 Alessandria, 9.720 Asti, 6.759 Biella, 27.087 Cuneo, 15.239 Novara, 103.038 Torino, 7.395 Vercelli, 6.568 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1054 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 1615 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. I ricoverati in terapia intensiva sono 213 (- 2 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 3.144 (-95 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 34.853 I tamponi diagnostici finora processati sono 1.934.619 (+22.266 rispetto a ieri), di cui 898.350 risultati negativi. I DECESSI DIVENTANO 7.727 Sono 48 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 3 verificatisi oggi (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid). Il totale è ora di 7.727 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.182 Alessandria, 480 Asti, 328 Biella, 861 Cuneo, 640 Novara, 3.557 Torino, 365 Vercelli, 244 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 70 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte. 147.203 PAZIENTI GUARITI I pazienti guariti sono complessivamente 149.903 (+ 2.700 rispetto a ieri) così suddivisi su base provinciale: 13.017 Alessandria, 7.590 Asti, 4.555 Biella, 20.244 Cuneo, 12.560 Novara, 79.845 Torino, 5.316 Vercelli, 5.374 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 685 extraregione e 717 in fase di definizione.

COVID-19: Rapporto del 23-12-2020.
In #ITALIA: +14.522 nuovi casi positivi, +553 vittime, -63 nuovi ricoveri in terapia intensiva, -402 nuovi ricoveri in reparti Covid, -7.386 nuovi casi in isolamento domiciliare e +20.315 pazienti guariti (17 5.364 Tamponi eseguiti).In #PIEMONTE: + 978 nuovi positivi,+58 decessi, -13 nuovi ricoveri in terapia intensiva, -92 nuovi ricoveri in reparti Covid, -198 casi in isolamento domiciliare, +1.223 pazienti guariti (+19.461 Tamponi). A #NOVARA: Nellultimo rapporto diramato dallAzienda Ospedaliero Universitaria Maggiore della Carità di Novara, si registrano i seguenti casi positivi al Coronavirus: 109 il numero dei #ricoverati #Covid di cui: 8 pazienti in #terapiaintensiva, 20 in terapia #subintensiva, 50 nei #repartiCovid, 13 nel reparto di #malattieinfettive, 18 nel reparto Covid dell’#OspedaleSanRocco di #Galliate, 5 #decessi per Covid-19: : tre uomini (1944, 1947 e 1936), due donne (1932 e 1944), nessun pazienti #dimesso e 5 #trasferiti in altre strutture.
In Piemonte, secondo i dati diffusi nellaggiornamento odierno dallUnità di Crisi della Regione, le persone risultate #Covidpositive nelle ultime 24 ore sono 194.743 (+978), di cui 15.151 (+74) nella #provincia #novarese. Il Piemonte è tra le prime 5 regioni più colpite d’Italia, prima regione il Veneto con +3.357 casi, seconda la Lombardia con +2.153 casi, terza l’Emilia Romagna con +1.129, la Campania con +1.067 casi e quinto il Piemonte con +978 casi; in rialzo la curva dei contagi da Coronavirus, i tamponi effettuati, sono +10.515; +978 i positivi, 58 i decessi, 215 (- 13) ricoverati in terapia intensiva, 3.239 (-92) i ricoverati in subintensiva e nei reparti Covid, le persone in isolamento domiciliare sono 36.407 (-198), i guariti sono 147.203 (+ 1223).
A #livellonazionale i dati comunicati dal Ministero della Salute evidenziano che l’incremento nazionale dei casi oggi è +0,79 (ieri +0.68%), 8,28% lincidenza del numero di persone risultate positive rispetto al numero complessivo di tamponi effettuati nelle ultime 24 ore (ieri era il 8,01%) e che le persone positive al #Coronavirus nelle ultime 24 ore sono + 14.522 rispetto ai 13.318 di ieri, a fronte di un aumento dei #tamponi eseguiti, sono stati infatti 175.364 contro i 166.205 di ieri (+9.159).
Il #numerocomplessivo dei #contagiati, comprese vittime e guariti, sale a 1.977.370 contro i 1.977.370 di ieri (+14.522). In diminuzione il numero delle #vittime nelle ultime 24 ore: si registrano 553 morti, ieri erano 628 e portano il totale delle vittime a 70.395. In aumento il numero dei ricoveri nei reparti degli ospedali per il Covid 19, in diminuzione il numero dei positivi e delle persone in isolamento domiciliare. Dai dati del Ministero della Salute emerge che i positivi sono ieri 598.816 erano 605.955 (-7.139): di cui 24.546 #ricoverati con #sintomi nei reparti ordinari, ieri erano 24.948 (-402), il numero dei ricoverati nelle #terapieintensive sono 2.624 ieri erano 2.687 (- 63 rispetto a ieri, i nuovi ingressi in rianimazione nelle ultime 24 ore sono stati +216 ) e 571.646 si trovano in #isolamento #domiciliare contro i 578.320 di ieri (- 6.674). Il totale dei #dimessi e dei #guariti dallinizio dellemergenza sale invece a 1.322.067, con un incremento rispetto a ieri che i casi erano 1.301.573 (+20.494).

COVID-19: Rapporto del 23-12-2020.
In #ITALIA: +14.522 nuovi casi positivi, +553 vittime, -63 nuovi ricoveri in terapia intensiva, -402 nuovi ricoveri in reparti Covid, -7.386 nuovi casi in isolamento domiciliare e +20.315 pazienti guariti (17 5.364 Tamponi eseguiti).In #PIEMONTE: + 978 nuovi positivi,+58 decessi, -13 nuovi ricoveri in terapia intensiva, -92 nuovi ricoveri in reparti Covid, -198 casi in isolamento domiciliare, +1.223 pazienti guariti (+19.461 Tamponi). A #NOVARA: Nell'ultimo rapporto diramato dall'Azienda Ospedaliero Universitaria Maggiore della Carità di Novara, si registrano i seguenti casi positivi al Coronavirus: 109 il numero dei #ricoverati #Covid di cui: 8 pazienti in #terapiaintensiva, 20 in terapia #subintensiva, 50 nei #repartiCovid, 13 nel reparto di #malattieinfettive, 18 nel reparto Covid dell’#OspedaleSanRocco di #Galliate, 5 #decessi per Covid-19: : tre uomini (1944, 1947 e 1936), due donne (1932 e 1944), nessun pazienti #dimesso e 5 #trasferiti in altre strutture.
In Piemonte, secondo i dati diffusi nell'aggiornamento odierno dall'Unità di Crisi della Regione, le persone risultate #Covidpositive nelle ultime 24 ore sono 194.743 (+978), di cui 15.151 (+74) nella #provincia #novarese. Il Piemonte è tra le prime 5 regioni più colpite d’Italia, prima regione il Veneto con +3.357 casi, seconda la Lombardia con +2.153 casi, terza l’Emilia Romagna con +1.129, la Campania con +1.067 casi e quinto il Piemonte con +978 casi; in rialzo la curva dei contagi da Coronavirus, i tamponi effettuati, sono +10.515; +978 i positivi, 58 i decessi, 215 (- 13) ricoverati in terapia intensiva, 3.239 (-92) i ricoverati in subintensiva e nei reparti Covid, le persone in isolamento domiciliare sono 36.407 (-198), i guariti sono 147.203 (+ 1223).
A #livellonazionale i dati comunicati dal Ministero della Salute evidenziano che l’incremento nazionale dei casi oggi è +0,79 (ieri +0.68%), 8,28% l'incidenza del numero di persone risultate positive rispetto al numero complessivo di tamponi effettuati nelle ultime 24 ore (ieri era il 8,01%) e che le persone positive al #Coronavirus nelle ultime 24 ore sono + 14.522 rispetto ai 13.318 di ieri, a fronte di un aumento dei #tamponi eseguiti, sono stati infatti 175.364 contro i 166.205 di ieri (+9.159).
Il #numerocomplessivo dei #contagiati, comprese vittime e guariti, sale a 1.977.370 contro i 1.977.370 di ieri (+14.522). In diminuzione il numero delle #vittime nelle ultime 24 ore: si registrano 553 morti, ieri erano 628 e portano il totale delle vittime a 70.395. In aumento il numero dei ricoveri nei reparti degli ospedali per il Covid 19, in diminuzione il numero dei positivi e delle persone in isolamento domiciliare. Dai dati del Ministero della Salute emerge che i positivi sono ieri 598.816 erano 605.955 (-7.139): di cui 24.546 #ricoverati con #sintomi nei reparti ordinari, ieri erano 24.948 (-402), il numero dei ricoverati nelle #terapieintensive sono 2.624 ieri erano 2.687 (- 63 rispetto a ieri, i nuovi ingressi in rianimazione nelle ultime 24 ore sono stati +216 ) e 571.646 si trovano in #isolamento #domiciliare contro i 578.320 di ieri (- 6.674). Il totale dei #dimessi e dei #guariti dall'inizio dell'emergenza sale invece a 1.322.067, con un incremento rispetto a ieri che i casi erano 1.301.573 (+20.494).
... Vedi altroVedi di meno

Commenta su Facebook

CORONAVIRUS PIEMONTE: IL BOLLETTINO DELLE ORE 17.00 LA SITUAZIONE DEI CONTAGI Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 978 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 165 dopo test antigenico), pari al 5,0% dei 19.461 tamponi eseguiti, di cui 10.515 test antigenici. Dei 978 nuovi casi, gli asintomatici sono 479 , pari al 48,9%. I casi sono così ripartiti: 361screening, 396 contatti di caso, 221 con indagine in corso; per ambito: 97 RSA/Strutture Socio-Assistenziali, 56 scolastico, 825 popolazione generale. Il totale dei casi positivi diventa quindi 194.743, così suddivisi su base provinciale: 17.303 Alessandria, 9.633 Asti, 6.723 Biella, 26.919 Cuneo, 15.151 Novara, 102.474 Torino, 7.358 Vercelli, 6.533 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1047 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 1602 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. I ricoverati in terapia intensiva sono 215 (- 13 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 3.239 (-92 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 36.407 I tamponi diagnostici finora processati sono 1.912.353 (+19.461 rispetto a ieri), di cui 898.350 risultati negativi. I DECESSI DIVENTANO 7.679 Sono 58 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 6 verificatisi oggi (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid). Il totale è ora di 7.679 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.175 Alessandria, 470 Asti, 325 Biella, 848 Cuneo, 638 Novara, 3.548 Torino, 363 Vercelli, 242 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 70 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte. 147.203 PAZIENTI GUARITI I pazienti guariti sono complessivamente 147.203 (+ 1223 rispetto a ieri) così suddivisi su base provinciale: 12.630 Alessandria, 7.498 Asti, 4.499 Biella, 19.761 Cuneo, 12.241 Novara, 78.661 Torino, 5.236 Vercelli, 5.303 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 671 extraregione e 703 in fase di definizione. In allegato la tabella riassuntiva dei dati al 23 dicembre.

Questa sera alle 19,30 verrà trasmesso su Onda Novara TV,  canali 611 e 864 del digitale terrestre (Piemonte - Lombardia e Svizzera italiana) il settimo incontro di preghiera serale del vescovo Franco Giulio che proporrà una meditazione a partire da Santi Segni che costellano la liturgia cristiana, tema al centro del suo ultimo libro.   
#praticare #raccontare #SantiSegni #santi #segni #settimapuntata #ondanovaraTV
Diocesi di Novara

Questa sera alle 19,30 verrà trasmesso su Onda Novara TV, canali 611 e 864 del digitale terrestre (Piemonte - Lombardia e Svizzera italiana) il settimo incontro di preghiera serale del vescovo Franco Giulio che proporrà una meditazione a partire da "Santi Segni" che costellano la liturgia cristiana, tema al centro del suo ultimo libro.
#praticare #raccontare #SantiSegni #santi #segni #settimapuntata #ondanovaraTV
Diocesi di Novara
... Vedi altroVedi di meno

Nellambito del progetto La #CULTURA è #ESSENZIALE l’appuntamento su Onda Novara TV  prima serata con il Teatro è per questa sera:
- MERCOLEDI’ 23 Dicembre ore 21 con TERRA di Valeria Moretti - un concerto per voce recitante e pianoforte, un inno alla vita, con #PamelaVilloresi e #DaniloRea.
Spettacolo organizzato e registrato dalla Fondazione Nuovo Teatro Faraggiana - stagione di Prosa 2020/2021 “alfuturo”

Lo spettacolo sarà trasmesso su Onda Novara TV canali del digitale terrestre 611 e 864 (Piemonte, Lombardia e Svizzera Italiana), sul sito www.teatrofaraggiana.it
e sul canale youTube di A-Novara
al link https://youtu.be/93XmZi2yT7s

#LaCulturaèEssenziale
#prosa #terra 
#ondanovaratv
#primaserataconilteatro
Comune di Novara

Nell'ambito del progetto La #CULTURA è #ESSENZIALE l’appuntamento su Onda Novara TV " prima serata con il Teatro" è per questa sera:
- MERCOLEDI’ 23 Dicembre ore 21 con TERRA di Valeria Moretti - un concerto per voce recitante e pianoforte, un inno alla vita, con #PamelaVilloresi e #DaniloRea.
Spettacolo organizzato e registrato dalla Fondazione Nuovo Teatro Faraggiana - stagione di Prosa 2020/2021 “alfuturo”

Lo spettacolo sarà trasmesso su Onda Novara TV canali del digitale terrestre 611 e 864 (Piemonte, Lombardia e Svizzera Italiana), sul sito
e sul canale youTube di A-Novara
al link

#LaCulturaèEssenziale
#prosa #terra
#ondanovaratv
#primaserataconilteatro
Comune di Novara
... Vedi altroVedi di meno

COVID-19: Rapporto del 22-12-2020.
In #ITALIA: +13.318 nuovi casi positivi, +628 vittime, -44 nuovi ricoveri in terapia intensiva, -13 nuovi ricoveri in reparti Covid, -7.386 nuovi casi in isolamento domiciliare e +20.315 pazienti guariti (166.205 Tamponi eseguiti).In #PIEMONTE: + 674 nuovi positivi,+50 decessi, -9 nuovi ricoveri in terapia intensiva, -78 nuovi ricoveri in reparti Covid, -836 casi in isolamento domiciliare, +1.540 pazienti guariti (+15.483 Tamponi). A #NOVARA: Nellultimo rapporto diramato dallAzienda Ospedaliero Universitaria Maggiore della Carità di Novara, si registrano i seguenti casi positivi al Coronavirus: 109 il numero dei #ricoverati #Covid di cui: 8 pazienti in #terapiaintensiva, 20 in terapia #subintensiva, 54 nei #repartiCovid, 12 nel reparto di #malattieinfettive, 15 nel reparto Covid dell’#OspedaleSanRocco di #Galliate, 4 #decessi per Covid-19: : 3 uomini (1963, 1942, 1946) e una donna del 1953, nessun pazienti #dimesso e 6 #trasferiti in altre strutture.
In Piemonte, secondo i dati diffusi nellaggiornamento odierno dallUnità di Crisi della Regione, le persone risultate #Covidpositive nelle ultime 24 ore sono 193.765 (+674), di cui 15.077 (+50) nella #provincia #novarese. Il Piemonte non è tra le prime 5 regioni più colpite d’Italia, prima regione il Veneto con +3.082 casi, seconda la Lombardia con +2.278 casi, terzo il Lazio con +1.288 casi, quarta l’Emilia Romagna con +1.162 e quinta la Sicilia con +894 casi; in discesa la curva dei contagi da Coronavirus, i tamponi effettuati, sono +15.483; +674 i positivi, 50 i decessi, 228(- 9 ) ricoverati in terapia intensiva, 3.331(-78) i ricoverati in subintensiva e nei reparti Covid, le persone in isolamento domiciliare sono 36.605 (-836), i guariti sono 145.980(+1540).
A #livellonazionale i dati comunicati dal Ministero della Salute evidenziano che l’incremento nazionale dei casi oggi è +0,68 (ieri +0.56%), 8,01% lincidenza del numero di persone risultate positive rispetto al numero complessivo di tamponi effettuati nelle ultime 24 ore (ieri era il 12,37%) e che le persone positive al #Coronavirus nelle ultime 24 ore sono + 13.318 rispetto ai 10.872 di ieri, a fronte di un aumento dei #tamponi eseguiti, sono stati infatti 166.205 contro i 87.889 di ieri (+78.316).
Il #numerocomplessivo dei #contagiati, comprese vittime e guariti, sale a 1.977.370 contro i 1.964.054 di ieri (+ 13.318). In risalita il numero delle #vittime nelle ultime 24 ore: si registrano 628 morti, ieri erano 415 e portano il totale delle vittime a 69.842. In aumento il numero dei ricoveri nei reparti degli ospedali per il Covid 19, in diminuzione il numero dei positivi e delle persone in isolamento domiciliare. Dai dati del Ministero della Salute emerge che i positivi sono ieri  605.955 erano 613.582 (-7.627): di cui 24.948 #ricoverati con #sintomi nei reparti ordinari, ieri erano 25.145 (-197), il numero dei ricoverati nelle #terapieintensive sono 2.687    ieri erano 2.731 (- 44  rispetto a ieri, i nuovi ingressi in rianimazione nelle ultime 24 ore sono stati +   ) e 578.320 si trovano in #isolamento #domiciliare contro i 585.706 di ieri (-  7.386). Il totale dei #dimessi e dei #guariti dallinizio dellemergenza sale invece a 1.301.573, con un incremento rispetto a ieri che i casi erano 1.281.258 (+20.315).

COVID-19: Rapporto del 22-12-2020.
In #ITALIA: +13.318 nuovi casi positivi, +628 vittime, -44 nuovi ricoveri in terapia intensiva, -13 nuovi ricoveri in reparti Covid, -7.386 nuovi casi in isolamento domiciliare e +20.315 pazienti guariti (166.205 Tamponi eseguiti).In #PIEMONTE: + 674 nuovi positivi,+50 decessi, -9 nuovi ricoveri in terapia intensiva, -78 nuovi ricoveri in reparti Covid, -836 casi in isolamento domiciliare, +1.540 pazienti guariti (+15.483 Tamponi). A #NOVARA: Nell'ultimo rapporto diramato dall'Azienda Ospedaliero Universitaria Maggiore della Carità di Novara, si registrano i seguenti casi positivi al Coronavirus: 109 il numero dei #ricoverati #Covid di cui: 8 pazienti in #terapiaintensiva, 20 in terapia #subintensiva, 54 nei #repartiCovid, 12 nel reparto di #malattieinfettive, 15 nel reparto Covid dell’#OspedaleSanRocco di #Galliate, 4 #decessi per Covid-19: : 3 uomini (1963, 1942, 1946) e una donna del 1953, nessun pazienti #dimesso e 6 #trasferiti in altre strutture.
In Piemonte, secondo i dati diffusi nell'aggiornamento odierno dall'Unità di Crisi della Regione, le persone risultate #Covidpositive nelle ultime 24 ore sono 193.765 (+674), di cui 15.077 (+50) nella #provincia #novarese. Il Piemonte non è tra le prime 5 regioni più colpite d’Italia, prima regione il Veneto con +3.082 casi, seconda la Lombardia con +2.278 casi, terzo il Lazio con +1.288 casi, quarta l’Emilia Romagna con +1.162 e quinta la Sicilia con +894 casi; in discesa la curva dei contagi da Coronavirus, i tamponi effettuati, sono +15.483; +674 i positivi, 50 i decessi, 228(- 9 ) ricoverati in terapia intensiva, 3.331(-78) i ricoverati in subintensiva e nei reparti Covid, le persone in isolamento domiciliare sono 36.605 (-836), i guariti sono 145.980(+1540).
A #livellonazionale i dati comunicati dal Ministero della Salute evidenziano che l’incremento nazionale dei casi oggi è +0,68 (ieri +0.56%), 8,01% l'incidenza del numero di persone risultate positive rispetto al numero complessivo di tamponi effettuati nelle ultime 24 ore (ieri era il 12,37%) e che le persone positive al #Coronavirus nelle ultime 24 ore sono + 13.318 rispetto ai 10.872 di ieri, a fronte di un aumento dei #tamponi eseguiti, sono stati infatti 166.205 contro i 87.889 di ieri (+78.316).
Il #numerocomplessivo dei #contagiati, comprese vittime e guariti, sale a 1.977.370 contro i 1.964.054 di ieri (+ 13.318). In risalita il numero delle #vittime nelle ultime 24 ore: si registrano 628 morti, ieri erano 415 e portano il totale delle vittime a 69.842. In aumento il numero dei ricoveri nei reparti degli ospedali per il Covid 19, in diminuzione il numero dei positivi e delle persone in isolamento domiciliare. Dai dati del Ministero della Salute emerge che i positivi sono ieri 605.955 erano 613.582 (-7.627): di cui 24.948 #ricoverati con #sintomi nei reparti ordinari, ieri erano 25.145 (-197), il numero dei ricoverati nelle #terapieintensive sono 2.687 ieri erano 2.731 (- 44 rispetto a ieri, i nuovi ingressi in rianimazione nelle ultime 24 ore sono stati + ) e 578.320 si trovano in #isolamento #domiciliare contro i 585.706 di ieri (- 7.386). Il totale dei #dimessi e dei #guariti dall'inizio dell'emergenza sale invece a 1.301.573, con un incremento rispetto a ieri che i casi erano 1.281.258 (+20.315).
... Vedi altroVedi di meno

Commenta su Facebook

CORONAVIRUS PIEMONTE: IL BOLLETTINO DELLE ORE 17.00 LA SITUAZIONE DEI CONTAGI Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 674 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 132 dopo test antigenico), pari al 4,4 % dei 15.483 tamponi eseguiti, di cui 8.589 test antigenici. Dei 674 nuovi casi, gli asintomatici sono 313 , pari al 46,4 %. I casi sono così ripartiti: 264 screening, 295 contatti di caso, 115 con indagine in corso; per ambito: 88 RSA/Strutture Socio-Assistenziali, 37 scolastico, 549 popolazione generale. Il totale dei casi positivi diventa quindi 193.765, così suddivisi su base provinciale: 17.210 Alessandria, 9.557 Asti, 6.687 Biella, 26.797 Cuneo, 15.077 Novara, 101.983 Torino, 7.313 Vercelli, 6.493 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1039 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 1605 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. I ricoverati in terapia intensiva sono 228 (- 9 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 3.331 (-78 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 36.605 I tamponi diagnostici finora processati sono 1.892.892 (+15.483 rispetto a ieri), di cui 898.350 risultati negativi. I DECESSI DIVENTANO 7.621 Sono 50 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 5 verificatisi oggi (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid). Il totale è ora di 7.621 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.166 Alessandria, 467 Asti, 325 Biella, 845 Cuneo, 633 Novara, 3.511 Torino, 362 Vercelli, 242 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 70 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte. 145.980 PAZIENTI GUARITI I pazienti guariti sono complessivamente 145.980 (+1540 rispetto a ieri) così suddivisi su base provinciale: 12.502 Alessandria, 7.406 Asti, 4.450 Biella, 19.649 Cuneo, 12.192 Novara, 77.957 Torino, 5.199 Vercelli, 5.260 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 668 extraregione e 697 in fase di definizione. In allegato la tabella riassuntiva dei dati al 22 dicembre.

Clicca e guarda - "Spazio Aperto", contenitore multimediale di #informazione, #cultura, #storia, #news e molto altro ancora.
Abbiamo incontrato: Don Clemente Parroco di #SanMartino di #Novara che ci illustra le preziosità pittoriche e stilistiche della #Chiesa nata nella seconda metà del 1400 grazie ai Canonici Lateranensi. Splendidi #affreschi decorano il suo interno, uno in particolare ci racconta attraverso le immagini un momento della storia novarese: la rappresentazione di un committente in abiti rinascimentali ci porta direttamente nel 1508. Il personaggio che ha voluto farsi raffigurare in preghiera davanti alla Vergine ed al Bambin Gesù era un appartenente al corpo di guardia di arcieri scozzesi al servizio del Re di Francia Luigi XII.
Incontriamo #LuigiGrassia, giornalista del quotidiano #LaStampa di #Torino, dove si occupa di affari esteri, economia, scienze e cultura. Autore di servizi da oltre 100 Paesi (fra cui reportage sulla Somalia in guerra, le due Coree, le terre dei Sioux e i lanci spaziali da Cape Canaveral e da Kourou in Guyana) ha intervistato personalità come Henry Kissinger, l’ex segretario dell’Onu Kofi Annan, lo storico Arthur Schlesinger, Indro Montanelli e i premi Nobel per l’Economia Amartya Sen e Paul Krugman. Nato a Novara ci ha dedicato una interessante passeggiata tra le cascine storiche storiche per raccontarci del suo #libro "I Savoia Corsari e Re del Madgascar", dove con stile accattivante ci introduce nei segreti e nelle leggende di #CasaSavoia.
Eravamo presenti con le nostre telecamere alla #SantaMessa celebrata dal #Vescovo di #Novara Mons. #FrancoGiulioBrambilla per il pellegrinaggio della #Madonna di #Loreto, patrona dell'#AeronauticaMilitareItaliana. Nell’incontro, al termine della funzione, il #Comandante l’Aeroporto di Cameri Col. Pilota Marco Mastroberti ha illustrato il grande impegno del personale della forza armata: «nel delicato momento che sta attraversando il nostro Paese”...
Servizi a cura di #MariaRosaMarsilio.
Per rimanere aggiornato seguici su #OndaNovaraTV canali del digitale terrestre 611 - 864 (Piemonte - Lombardia - Svizzera italiana)
#spazioaperto #SpazioAperto #OndaNovaraTv
Mary Maria Rosa Marsilio
Mario Teruggi
... Vedi altroVedi di meno

Commenta su Facebook

siamo disponibili come Studio di Lighting a valorizzare al meglio questo splendore architettonico e pittorico. Permettere di emergere e raccontarsi. Di rendere visibile il valore culturale e portarlo ad un valore turistico nel territorio novarese.

Leggi altro

Copyright All right reserved