Il Covid spaventa la Serie A, positivi Mirante e 3 giocatori Cagliari

admin
ROMA (ITALPRESS) – Il Covid-19 torna a spaventare la Serie A. Dopo la positività dell’attaccante del Cagliari Kiril Despodov, accertata lunedì in Bulgaria dove il calciatore ha iniziato il periodo di quarantena, sono quattro i nuovi casi di coronavirus ufficializzati dalle società. Ancora tre riguardano il club sardo: si tratta di Filip Bradaric, Luca Ceppitelli e Alberto Cerri, che già si trovano in isolamento domiciliare. “In accordo con le autorità sanitarie, in base ai protocolli vigenti e in via precauzionale – ha precisato il Cagliari – è stata inoltre disposta la quarantena con sorveglianza attiva per altri due calciatori della prima squadra che sono stati in contatto stretto con i positivi”. Dunque domani il Cagliari si allenerà nel centro sportivo di Assemini senza sei giocatori della rosa. Una situazione che ha spinto la società rossoblù a rinviare anche la partenza per “il breve ritiro di Aritzo: d’accordo con il Comune della località barbaricina – ha spiegato il club – è stato rimandato alle prossime settimane”. Ma il Covid-19 preoccupa anche la Roma. Dopo la positività accertata di due giovani della Primavera giallorossa, anche Antonio Mirante ha contratto il nuovo coronavirus. “Sono purtroppo risultato positivo al test del Covid-19 – ha spiegato il portiere della Roma in un video pubblicato su Instagram – Sto bene, non ho alcun sintomo come febbre e tosse. Sono in isolamento e spero di guarire presto per iniziare il prima possibile la preparazione con i miei compagni”. Un video rassicurante sulle condizioni di Mirante che però non lascia tranquilla la Serie A, anche se alla partenza della stagione 2020/21 manca ancora un mese.
(ITALPRESS).
Next Post

Tajani “Non esiste ipotesi di sostegno al governo”

ROMA (ITALPRESS) – “Non esiste l’ipotesi che possiamo sostenere questo governo, detto chiaro e preciso. Volere collaborare nell’interesse dell’Italia, ma il governo ha detto sempre no alla disponibilità del centrodestra. La responsabilità è del governo. E’ una vita che combatto contro la sinistra, è inconcepibile essere schierati da quella parte […]