Rossi “In Austria pista difficile, spero gara asciutta”

admin
SPIELBERG (AUSTRIA) (ITALPRESS) – “Questa pista non va bene per la Yamaha, la velocità di punta non è un nostro punto di forza. Come nel 2019, però, dobbiamo cercare di essere forti e di lottare ancora per il podio. Poi ci sarà anche il meteo a dire la sua, può cambiare molto dalla mattina al pomeriggio. Spero comunque in una gara asciutta e che ci siano tutte le condizioni di sicurezza”. A parlare è Valentino Rossi, alla vigilia del weekend di gara del Gran Premio d’Austria, quarto appuntamento del Mondiale di MotoGP che arriva a una settimana di distanza dal quinto posto ottenuto a Brno dall’italiano: “A Brno ho commesso errori il sabato in qualifica e sono partito dalla quarta fila. Il passo c’era – spiega il pilota della Yamaha nella consueta conferenza stampa del giovedì – Ora ho una bella sensazione sulla moto, anche in gara posso spingere come voglio. Sono riuscito a recuperare posizioni, ho guidato bene in condizioni difficili. Ma dobbiamo invece migliorare il sabato”. E sulla lotta per la vittoria di questo Mondiale davvero incerto il Dottore non prende posizione: “Il campionato è molto aperto per tanti piloti, tutto è possibile e può essere divertente”, dice ancora Rossi, che si pronuncia sulla possibilità che i due appuntamenti di Misano si disputino a porte aperte, anche se con una presenza di pubblico ridotta rispetto agli scorsi anni. “Non è possibile immaginare Misano senza i fan. Sappiamo che chi vive lì intorno è già pronto da tempo. Di certo non sarà tutto pieno ma l’atmosfera è molto migliore rispetto a non avere i tifosi”.
(ITALPRESS).
Next Post

Paltrinieri da urlo al Sette Colli, nuovo record europeo nei 1500sl

ROMA (ITALPRESS) – Gregorio Paltrinieri nella storia al Trofeo Sette Colli di Roma. Il nuotatore azzurro al termine di una gara sublime nei 1500 metri stile libero batte per oltre un secondo il suo stesso record europeo, che di conseguenza era anche il primato italiano, e lo riscrive in 14’33″10. […]