Ripresa ad Orlando la stagione dell’Nba, subito ko i Pelicans di Melli

admin
ORLANDO (USA) (ITALPRESS) – La lunga attesa è finalmente terminata. Dopo la pausa forzata per l’emergenza sanitaria legata alla pandemia di Covid-19, la stagione 2019-2020 dell’Nba è ricominciata nella ‘bollà di Orlando con due match risoltisi al fotofinish. Prima dell’inizio di entrambi, giocatori e arbitri hanno ascoltato l’inno americano in ginocchio, indossando una maglietta nera con la scritta ‘Black Lives Matter’ nel ricordo di George Floyd, ucciso dalla polizia di Minneapolis lo scorso 25 maggio. Subito sconfitti i New Orleans Pelicans di Nicolò Melli, messi al tappeto in volata da Utah Jazz per 106-104. Ingram e Clarkson si dividono la corona di top-scorer con 23 punti a testa, per la 29enne ala reggiana solo 2 assist in poco più di 14 minuti di impiego. Nel derby di Los Angeles, la spuntano i Lakers per 103-101 con 34 punti di Davis; non bastano, ai Clippers, i 58 messi a segno dalla coppia formata da George e Leonard.
(ITALPRESS).
Next Post

Il Pil crolla del 12,4% nel secondo trimestre, ai minimi dal 1995

ROMA (ITALPRESS) – Nel secondo trimestre del 2020 l’Istat stima che il prodotto interno lordo (Pil), sia diminuito del 12,4% rispetto al trimestre precedente e del 17,3% in termini tendenziali. “Dopo la forte riduzione registrata nel primo trimestre (-5,4%), l’economia italiana nel secondo trimestre 2020 ha subito una contrazione senza […]