Inter torna al secondo posto, Napoli sconfitto per 2-0

admin
MILANO (ITALPRESS) – L’Inter vince e si riappropria del secondo posto ad una giornata dalla fine del campionato dopo il momentaneo sorpasso dell’Atalanta. Il Napoli inciampa e resta a quota 59 punti dopo la vittoria sul Sassuolo nel precedente turno. A San Siro Conte batte Gattuso per 2-0 e lo fa grazie alle reti di D’Ambrosio e Lautaro Martinez. La terza rete stagionale del difensore nerazzurro permette all’Inter di sbloccare il risultato dopo appena undici minuti: Biraghi raccoglie un pallone dalla sinistra dopo una precedente azione offensiva e crossa al centro dell’area per D’Ambrosio che col mancino batte Meret. Al 25′ si accende il Napoli. Zielinski ci prova dalla distanza e trova la risposta a mano aperta di Handanovic. Poi è il turno di Insigne che dà il via ad un contropiede e serve Politano che da posizione favorevole perde un tempo di gioco per rientrare sul mancino e calciare con un rasoterra sul primo palo che il solito Handanovic respinge. Ma l’occasione più nitida del primo tempo partenopeo si registra al 35′: Zielinski serve al centro dell’area Insigne che col destro sbaglia un rigore in movimento. L’ultima grande chance della prima frazione di gioco è dell’Inter: Lukaku fa a sportellate con Koulibaly e scarica per Brozovic il cui tiro a botta sicura viene deviato in calcio d’angolo da un grande Meret. Ritmi ancora più bassi nella ripresa con la trama del Napoli che si sviluppa in modo ancora più lento e prevedibile. Al 60′ Conte decide di cambiare in attacco: fuori Alexis Sanchez e dentro Lautaro Martinez che ha bisogno di poco meno di quindici minuti per firmare il raddoppio e tornare al gol dopo un digiuno di quattro partite. L’argentino riceve palla sulla trequarti, salta Demme, si invola verso la porta e da fuori area lascia partire un destro che non lascia scampo a Meret e che vale il definitivo 2-0.
(ITALPRESS).
Next Post

Provenzano “Fiscalità di vantaggio per il Sud finalizzata al lavoro”

MILANO (ITALPRESS) – Il ministero per il Sud sta lavorando a un pacchetto di sgravi fiscali per il Mezzogiorno. Si tratta, spiega il ministro Giuseppe Provenzano in un’intervista al “Corriere della Sera” “non di un generico taglio delle tasse, la priorità resta il rilancio degli investimenti pubblici e privati. Propongo […]