Casellati incontra vertici Fnopi, “Vostro operato fondamentale”

admin
ROMA (ITALPRESS) – “E’ molto importante anche un vostro sorriso per i pazienti e per chi soffre”. Così la presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati, incontrando la presidente e il portavoce della Federazione nazionale degli ordini delle professioni infermieristiche Barbara Mangiacavalli e Tonino Aceti. Casellati ha ringraziato gli infermieri anche a nome di tutto il Paese per la competenza professionale e la vicinanza al malato dei professionisti, dimostrati soprattutto durante la pandemia e che “grazie alla vostra capacità di forte prossimità con i cittadini e i pazienti, oltre a garantire la migliore assistenza, ha consentito di non lasciare solo nessuno nel momento del bisogno”. La presidente del Senato ha parlato con la presidente Fnopi dei problemi della professione: carenza di organici, carenza di assistenza sul territorio e importanza in questo senso che assume la professione infermieristica. Ed è stato affrontato anche il tema della Giornata nazionale dei professionisti sanitari, sociosanitari, socioassistenziali e del volontariato sulla quale la presidente del Senato ha voluto sottolineare l’importanza che questa sia lo strumento sempre vivo per onorare l’impegno e il sacrificio di medici, infermieri, professionisti sociosanitari, socioassistenziali e del volontariato. “Siamo grati alla senatrice Casellati – ha detto Mangiacavalli – per le parole di elogio e vicinanza alla nostra professione e per la consapevolezza dimostrata nel considerare fondamentale e in continua crescita la professione infermieristica dal punto di vista clinico-assistenziale, sociale e di prossimità con i cittadini”.
(ITALPRESS).
Next Post

Pensioni, riparte il tavolo sulla riforma. Catalfo “Quota 100 resta”

ROMA (ITALPRESS) – Il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Nunzia Catalfo, ha riaperto oggi il confronto sulla riforma del sistema pensionistico. Durante l’incontro, il ministro ha ribadito che Quota 100 resterà in vigore fino alla sua naturale scadenza (fine 2021) e indicato in una legge delega lo strumento […]