La Lazio spreca, l’Atalanta rimonta e vince 3-2

admin
BERGAMO (ITALPRESS) – L’Atalanta ribalta la partita e porta a casa la vittoria per 3-2 contro la Lazio nella sfida di Bergamo. Gosens, Malinovskyi e Palomino regalano i tre punti alla squadra orobica che, approfittando del pareggio dell’Inter, si porta a -4 dal terzo posto. Occasione persa invece per la Lazio, che vede la Juventus volare a +4. La gara d’andata all’Olimpico, finita 3-3 con la rimonta degli uomini di Inzaghi, aveva rappresentato una rampa di lancio per le ambizioni scudetto della Lazio. Il copione stasera è esattamente invertito. La sfida si infiamma presto. Grande palla gol subito per Zapata, dritta in rete ma in fuorigioco. Al 5′ arriva il vantaggio della Lazio, frutto di un errore, l’autorete di de Roon. Poi il raddoppio biancoceleste con un gol capolavoro di Milinkovic-Savic, che all’11’ sgancia un bolide dai 25 metri alle spalle di Gollini. Alla mezzora viene fuori l’Atalanta, che ha due grandi occasioni con Gomez e Malinovskyi, entrambe parate da Strakosha. La Dea accorcia le distanze al 38′ grazie alla firma di Gosens servito da Hateboer. Poi apre il secondo tempo così come aveva chiuso il primo, con due ottime opportunità di Malinovskyi e Djimsiti. Proprio l’attaccante ucraino acciuffa il pareggio al 66′ scaricando un missile dalla distanza. Il 3-2 della vittoria arriva all’80’ ad opera di Palomino, con un brutto errore di Strakosha che condanna la Lazio. E ora la Juventus è più lontana.
(ITALPRESS).
Next Post

Fisco, Misiani “Priorità ridurre le imposte sul lavoro”

ROMA (ITALPRESS) – “Sull’Iva siamo già intervenuti. Con il decreto Rilancio abbiamo cancellato per sempre gli aumenti previsti dalle famose clausole di salvaguardia, risparmiando agli italiani una stangata da 20 miliardi di euro nel 2021 e da 27 miliardi l’anno successivo”. Lo dice in un’intervista al Corriere della Sera il […]