La storia di una madre contro il Covid diventa un libro per beneficenza

admin
MILANO (ITALPRESS) – Fondazione Cariplo e Fondazione Comunita’ MB aiutano una mamma lombarda a lanciare un e-book in beneficenza per celebrare la vita e la speranza.
“SEGREGATA – Una madre contro il coronavirus” e’ il titolo dell’e-book, la cui prefazione e’ firmata da Vincenzo Mollica, amico e mentore dell’autrice Fabiola Maria Bertinotti, alla quale ha regalato la poesia “La Speranza” contenuta nel libro.
La produzione del libro, presto in uscita anche negli Stati Uniti, in Francia ed in Gran Bretagna, e’ stata possibile grazie al duplice aiuto sia della Fondazione Cariplo che ha concesso il patrocinio e fornito un primo contributo economico al progetto avviandone lo start-up, sia della Fondazione della comunita’ di Monza e Brianza che ha contribuito a strutturare il fondo speciale che accogliera’ le donazioni e seguira’ la parte di rendicontazione puntuale.
“SEGREGATA – Una madre contro il coronavirus” narra l’esperienza drammatica di Fabiola, una mamma monzese, durante la prima ondata di coronavirus in Italia. Sono i giorni drammatici che vedono la Lombardia e il nord Italia cadere in ginocchio sotto i colpi devastanti di un virus di cui si sa poco o niente. Come un flagello, il COVID-19 semina migliaia di morti, panico e disperazione, straziando il popolo italiano che, pur smarrito ed indifeso, reagisce con atti di grande abnegazione e solidarieta’, dimostrando coraggio e reattivita’.
Ai primi sintomi della malattia, Fabiola sceglie volontariamente di entrare in segregazione nella sua camera da letto, dove vivra’ in solitudine per quaranta lunghi giorni.
La terrorizza l’idea di costituire un pericolo letale per il figlio affetto da distrofia e per gli anziani genitori, entrambi categorie ad alto rischio. Il libro si snoda lungo due filoni. Inizia con una testimonianza puntuale e accorata sull’iter della malattia, “un nemico subdolo e pericolosissimo contro cui l’umanita’ e’ in guerra”, e continua in un crescendo di profonda analisi per cui, nella stanza dove Fabiola e’ reclusa per amore, “si apre” una vera e propria finestra sul mondo dalla quale lei osserva i fatti della cronaca, della scienza e della politica italiana e mondiale.
Il sogno di Fabiola e’ raccogliere 100.000 euro entro il 30 ottobre 2020. I due enti beneficiari sono Intensivamente Insieme, per l’acquisto di una culla mobile per il trasporto di emergenza dei neonati in pericolo di vita, e l’associazione UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), per supportare i giovani con disabilita’ neuromuscolare a sperimentarsi in percorsi di autonomia e Vita indipendente.
“SEGREGATA – Una madre contro” il coronavirus e’ scaricabile in formato ebook dalla piattaforma di crowdfunding ForFunding di banca Intesa Sanpaolo www.forfunding.intesasanpaolo.com/DonationPlatform-ISP/nav/progetto/aiuta-consegregata. L’acquisto sara’ effettuabile a fronte di una libera donazione e il ricavato andra’ interamente in beneficenza.
(ITALPRESS).
Next Post

Il Dl Olimpiadi e’ legge, Spadafora “Segno di speranza per futuro”

ROMA (ITALPRESS) – L’Aula del Senato ha approvato in via definitiva, con 225 voti favorevoli e un astenuto, il decreto sull’organizzazione delle Olimpiadi e Paralimpiadi invernali Milano-Cortina 2026 e delle finali Atp di tennis Torino 2021-2025. Il provvedimento, gia’ approvato dalla Camera, diventa cosi’ legge. “Un segno di speranza e […]