La Bce lascia i tassi invariati “Pronti ad acquistare piu’ titoli”

admin
FRANCOFORTE (GERMANIA) (ITALPRESS) – Il tasso di interesse sulle principali operazioni di rifinanziamento e i tassi di interesse sui prestiti marginali e sui depositi rimarranno invariati rispettivamente allo 0,00%, 0,25% e -0,50%. Lo ha deciso il Consiglio Direttivo della Banca Centrale Europea.
In merito al nuovo Programma di acquisti di emergenza pandemica (Pepp), la Bce ha chiarito che “continuera’ a essere condotto in modo flessibile nel tempo”, e “fino a quando non riterra’ che la fase di crisi del coronavirus sia terminata, ma in ogni caso fino alla fine di quest’anno”. Il consiglio direttivo “e’ pienamente preparato ad aumentare le dimensioni del PEPP e ad adeguarne la composizione, per quanto necessario e per tutto il tempo necessario – spiega la Bce in una nota -. In ogni caso, e’ pronto ad adeguare tutti i suoi strumenti, a seconda dei casi, per garantire che l’inflazione si muova verso il suo obiettivo in modo sostenuto”.
Inoltre il Consiglio Direttivo della Banca Centrale Europea ha deciso di tagliare di 50 punti base i tassi d’interesse sul Tltro3, il programma di maxi-aste per la liquidita’, per il periodo fra giugno 2020 e giugno 2021.
(ITALPRESS).
Next Post

Coronavirus, i dati migliorano ma l’Iss invita alla prudenza

ROMA (ITALPRESS) – I dati epidemiologici in Italia stanno migliorando ovunque e proprio per questo dal 4 maggio si passera’ a una lenta apertura delle attivita’ decisa dal governo. Una scelta arrivata anche grazie allo studio elaborato dal comitato tecnico scientifico in collaborazione con l’Istituto Superiore di Sanita’ e con […]