Fitch taglia il rating dell’Italia a BBB- “Pil -8% nel 2020”

admin
ROMA (ITALPRESS) – Fitch ha tagliato il rating dell’Italia a BBB-. L’outlook e’ stabile.
Il declassamento, spiega l’agenzia di rating, “riflette il significativo impatto della pandemia globale di COVID-19 sull’economia e sul debito sovrano dell’Italia”. Fitch prevede “una contrazione del PIL dell’8% nel 2020”, una stima basata comunque su un contenimento del virus nella seconda meta’ dell’anno, che porterebbe a una ripresa economica “relativamente forte” nel 2021. Nel caso di una seconda ondata di contagi e di nuove misure di lockdown “i risultati economici sarebbero ancora piu’ deboli per il 2020 e il 2021”.
(ITALPRESS).
Next Post

Fitch, Mef “I fondamentali dell’economia italiana sono solidi”

ROMA (ITALPRESS) – Il ministro dell’Economia e delle Finanze, Roberto Gualtieri, prende atto della decisione odierna da parte dell’agenzia Fitch di declassare il merito di credito della Repubblica italiana al livello BBB-, con outlook stabile.“L’agenzia e’ intervenuta anticipando la valutazione del rating programmata per il 10 luglio – spiega il […]