Coronavirus, Tridico “Inps sapra’ gestire anche reddito di emergenza”

admin
ROMA (ITALPRESS) – “Abbiamo gestito quello di cittadinanza, che oggi va a 1,1 milioni di famiglie per 2,5 milioni di persone. Non ci credeva nessuno. Gestiremo anche il Reddito di emergenza”. Lo assicura in un’intervista al “Corriere della Sera” Pasquale Tridico, presidente Inps. “Come funzionera’? Questo lo decidera’ il governo. Io credo si possa pensare a uno strumento temporaneo, per 2-3 mesi, per dare sostegno a quelle famiglie che non hanno accesso al Reddito di cittadinanza perche’ con Isee superiore a 9.360 euro”. Si tratterebbe di un aiuto per “circa un milione” di famiglie, “mi sembrerebbe un intervento ragionevole per aiutare chi e’ in difficolta’ ed e’ rimasto escluso dai provvedimenti presi finora dal governo. Ci vogliono tutte e due le cose: aiutare le famiglie in difficolta’ e ripartire gradualmente. Nella fase 2 conteranno molto i consumi delle famiglie, e la necessita’ di sostenere la domanda aggregata per aiutare la ripresa”. E per quanto riguarda le aziende, a detta del presidente Inps “gli interventi vanno nella giusta direzione: sostenere reddito e liquidita’, con la salute come priorita’. Nella fase 2 sara’ necessario anche il sostegno alle imprese. Questa crisi ci ha insegnato l’importanza dell’innovazione, i vantaggi dello smart working anche sull’ambiente, la necessita’ di ripensare alla riduzione dei tempi e orari di lavoro”.
(ITALPRESS).
Next Post

Ifis, Colombini “continueremo ad investire in Npl”

ROMA (ITALPRESS) – “Le difficolta’ nel recupero pesano, ma quando si acquista si beneficia degli sconti sui nuovi portafogli. E noi abbiamo intenzione di continuare a investire in Npl: in questo momento il mercato e’ in movimento e siamo attivi su piu’ dossier. Confermiamo la nostra intenzione di acquistare 8,5 […]