Coronavirus, Fondazione con il Sud “Aiuti senza vincoli a Terzo settore”

admin
ROMA (ITALPRESS) – Realizzare un’operazione straordinaria di sostegno al Terzo settore meridionale, mediante la concessione di contributi a fondo perduto da erogare non a singoli progetti, ma a tutte le organizzazioni con esperienza e radicamento nei territori. E’ la proposta lanciata, dalle prime colonne del Mattino di oggi, dal presidente della Fondazione con il Sud, Carlo Borgomeo, al ministro per il Sud e la Coesione territoriale, Giuseppe Provenzano, affinche’ la dura crisi sanitaria, economica e sociale determinata dal Coronavirus non diventi ancora piu’ drammatica e irreversibile nel prossimo futuro.
“Le recenti misure adottate dal Governo – scrive Borgomeo, in un editoriale dal titolo ‘Dramma Sud, servono aiuti senza vincoli’ – non sono sufficienti, le dimensioni della crisi suggeriscono ben altri interventi. E’ il momento di realizzare un’operazione straordinaria, mediante la concessione di contributi a fondo perduto da erogare, non in base a una faticosa selezione di progetti, ma a tutte le organizzazioni di Terzo settore meridionale con esperienza e radicamento nei territori”.
“Le risorse finanziarie – suggerisce ancora Borgomeo – possono essere reperite dai Fondi strutturali: in primis i 500 milioni di euro del Pon inclusione 2014-2020 ancora non impegnati; se necessario disimpegnando alcune risorse Fse destinate a progetti di difficile realizzazione; ed infine verificando la possibilita’ di utilizzare a tale scopo la splendida intuizione del Ministro Provenzano che ha previsto la possibile anticipazione dei fondi Sie 2021-2027”.
(ITALPRESS).
Next Post

Coronavirus, i consigli per l’igiene familiare e la pulizia della casa

MILANO (ITALPRESS) – In tempi di coronavirus, le raccomandazioni sull’igiene personale sono diventate un mantra che accompagna le nostre giornate e osservare scrupolosamente le indicazioni del Ministero della Salute e’ di fondamentale importanza per cercare di prevenire e limitare la trasmissione del virus e la diffusione del contagio.La regola d’oro, […]