Coronavirus, Fca chiude gli stabilimenti europei fino al 27 marzo

admin
TORINO (ITALPRESS) – FCA Italy e Maserati sospenderanno temporaneamente la produzione nella maggior parte dei loro stabilimenti produttivi in Europa fino al 27 marzo. Lo rende noto Fiat Chrysler Automobiles. In Italia si fermano gli impianti di Melfi, “G. Vico” (Pomigliano), Cassino, Carrozzerie Mirafiori, Grugliasco e Modena. In Serbia chiude Kragujevac e in Polonia Tychy. “La sospensione temporanea – spiega FCA – rientra nell’implementazione di un’ampia serie di azioni in risposta all’emergenza COVID-19 e consente al Gruppo di rispondere efficacemente all’interruzione della domanda del mercato garantendo l’ottimizzazione della fornitura”. Come precedentemente comunicato, FCA ha deciso di propria iniziativa di apportare modifiche ai processi di produzione in diversi impianti, tra cui l’aumento della distanza tra i dipendenti nelle stazioni di lavoro. FCA ha aumentato gli interventi di pulizia e igienizzazione in tutte le strutture, oltre ad aver apportato ulteriori migliorie a tutela della sicurezza dei dipendenti.
(ITALPRESS).
Next Post

Gravina “Non escludo nulla, nemmeno un campionato su due stagioni”

ROMA (ITALPRESS) – “In questo momento qualunque ipotesi sarebbe non fondata. Stiamo lavorando sugli auspici, sulla speranza. Pensare a un campionato che possa definirsi entro giugno, entro l’estate e’ un auspicio che tutti si augurano ma oggi e’ davvero difficile ipotizzare”. Gabriele Gravina, presidente della Figc, ai microfoni di “Radio […]