Notte degli Oscar, vince “Parasite” del coreano Bong Joon-ho

admin
NEW YORK (ITALPRESS) – Parasite, diretto dal regista sudcoreano Bong Joon-ho, è la prima pellicola in lingua straniera nella storia degli Stati Uniti a vincere la statuetta d’oro degli Oscar come miglior film. La commedia drammatica è stata la protagonista della notte di Hollywood: delle sei candidature ottenute ha vinto quattro riconoscimenti, ottenendo anche l’Oscar come miglior film internazionale, miglior regista e miglior sceneggiatura originale.
Il film di Bong ha sconfitto le pellicole 1917, Once Upon a Time in Hollywood, Jojo Rabbit, The Irishman, Joker, Marriage Story e Le Mans 66 – La Grande sfida, come Miglior film. La vittoria di Parasite è storica: nel corso dei 92 anni di premi Oscar, appena dieci pellicole in lingua straniera erano state candidate come miglior film ma nessuna di queste era riuscita nell’intento di vincere il premio.
A Brad Pitt è andato l’Oscar come miglior attore non protagonista. La migliore fotografia è quella di 1917, che ha anche ottenuto il riconoscimento per miglior montaggio sonoro e migliori effetti speciali. L’Oscar per il miglior costume è andato invece a Jacqueline Durran di Piccole Donne mentre a Taika Waititi del film JoJo Rabbit è stato assegnato quello come migliore sceneggiatura non originale. Il miglior film di animazione è Toy Story 4, mentre il premio come miglior documentario è stato assegnato a Made in USA – Fabbrica in Ohio, prodotto dalla Higher Ground Productions, casa cinematografica fondata da Barack e Michelle Obama.
Nel corso della serata è stato ricordato Kobe Bryant. In suo onore Spike Lee ha indossato un completo giallo-viola. Alla leggenda dell’NBA il regista Bruce W. Smith ha dedicato il suo premio come miglior cortometraggio animato avuto per Hair Love.
(ITALPRESS).
Next Post

Spadisti azzurri secondi a Vancouver, arriva il pass per Tokyo2020

VANCOUVER (CANADA) (ITALPRESS) – L’Italia di spada maschile conquista il pass per i Giochi Olimpici di Tokyo2020. L’aritmetica certezza è giunta da Vancouver, dove gli spadisti azzurri hanno conquistato il secondo posto nella gara a squadre che ha concluso la tappa canadese del circuito di Coppa del Mondo di spada […]