Conte “Il derby nasconde sempre insidie, Ibra ha portato fiducia”

admin
MILANO (ITALPRESS) – Antonio Conte, alla vigilia dell’attesa “stracittadina”, non vuole distrazioni e non si sbilancia sulle condizioni fisiche di capitan Handanovic, in forse sino all’ultimo. “Il derby di Milano è sicuramente un impegno importante. Dobbiamo concentrarci però sulla partita, perchè vincere il derby significa fare tre punti. Siamo alla vigilia di un ciclo di gare importanti: alla fine di questo sapremo molto di più di quello che potranno essere i nostri obiettivi. Handanovic? Non parlo di questo, ci sarà un bollettino e parlerà il medico”, ha detto Conte, che non sottovaluta i rossoneri. “Il Milan vale molto di più rispetto ai punti che ha al momento in classifica. Ora ha anche un campione in più: Ibra ha portato fiducia, esperienza e sicurezza”, ha affermato l’allenatore dell’Inter, che teme dunque l’attaccante svedese. “Affrontiamo ora diverse squadre forti, il Milan è una di queste e poi il derby nasconde sempre tante insidie. Dobbiamo continuare il nostro percorso di crescita. La squadra deve essere brava a esaltare le caratteristiche dei singoli ma deve restare sempre una squadra e muoversi e comportarsi da tale”, ha aggiunto Conte.
“Emozioni? Ogni partita ne nasconde tante. Dobbiamo però essere sempre concentrati allo stesso modo, perchè ogni gara, come il derby, vale tre punti”.
(ITALPRESS).
Next Post

L’Atalanta passa al Franchi, rimontata 2-1 la Fiorentina

FIRENZE (ITALPRESS) – L’Atalanta torna a vincere al Franchi dopo oltre 25 anni e resta sola al quarto posto, staccando la Roma sconfitta ieri dal Bologna. Finisce 2-1 per la Dea, che non batteva la Fiorentina in trasferta dalla stagione 1992-93: Chiesa illude i viola, Zapata e Malinovskyi la ribaltano. […]