Morto l’ex presidente del Perugia Luciano Gaucci

admin
PERUGIA (ITALPRESS) – L’ex presidente del Perugia, Luciano Gaucci, è morto oggi all’età di 81 anni. Il decesso è avvenuto a Santo Domingo dove l’imprenditore viveva ormai da alcuni anni. Era da tempo malato. La conferma è arrivata da ambienti vicini alla società umbra.
Gaucci era nato a Roma il 28 dicembre del 1938 e ha iniziato la sua avventura nel mondo del calcio come vice di Dino Viola alla Roma, per poi diventare il patron del Perugia. Durante la sua gestione durate 13 anni ha ottenuto una promozione dalla Serie C1 alla Serie B nel 1994, due promozioni dalla Serie B alla Serie A (1996 e 1998), più una promozione in Serie B revocata per illecito sportivo al termine del campionato 1992-1993, che costò tre anni di squalifica al presidente. Durante le stagioni in Serie A il Perugia raggiunse la semifinale di Coppa Italia 2002-2003 e la partecipazione alla Coppa UEFA 2003-2004, successiva alla vittoria della Coppa Intertoto 2003, primo trofeo importante della società. È stato anche proprietario della Viterbese (dal 1997 al 2000 con una promozione in C1), Catania (dal 2000 al 2004 con una promozione in B) e Sambenedettese (dal 2000 al 2004 con 2 promozioni dalla Serie D alla C1). Gaucci sarà ricordato per essere stato anche il primo, e per adesso unico, presidente ad affidare la panchina di squadra di calcio a un’allenatrice: nel 1999 chiamò infatti Carolina Morace alla guida della Viterbese.
Fu lui, inoltre, a far debuttare in Serie A Serse Cosmi e in Serie B Stefano Colantuono. Fu anche il primo a portare un giocatore giapponese in Italia, con Hidetoshi Nakata e a tesserare il terzogenito del colonnello Gheddafi, Saadi che arrivò a Perugia il 29 giugno del 2003.

(ITALPRESS).

Next Post

Per l’Amarone un 2019 positivo con export in crescita del 4%

VERONA (ITALPRESS) – Vira in positivo il mercato 2019 dell’Amarone, segnalato in crescita sia sulla piazza nazionale che sull’estero, per un giro d’affari complessivo di circa 350 milioni. Lo rileva, in occasione di Anteprima Amarone 2016, l’indagine annuale realizzata da Nomisma Wine Monitor basata su interviste alle aziende (in rappresentanza […]