Si chiude il calciomercato invernale, Fiorentina scatenata

admin
ROMA (ITALPRESS) – Cala il sipario sulla finestra invernale del calciomercato. È addio tra Juventus ed Emre Can con il centrocampista tedesco che si trasferisce al Borussia Dortmund in prestito con obbligo di riscatto (operazione da circa 25 milioni di euro). Saluta Torino anche Pjaca che si accasa all’Anderlecht mentre il Milan proprio dal club belga si assicura il classe 1999 Saelemaekers. Salta invece il passaggio di Robinson dal Wigan con i rossoneri che ripiegano su Laxalt, di ritorno dal Torino. Sfuma anche il colpo Giroud sia per la Lazio che per l’Inter con il Chelsea che blinda il francese in mancanza di alternative, la Roma saluta Nzonzi e la Fiorentina piazza un poker da urlo: Amrabat (ma per luglio), Kouame, Agudelo e Duncan. Il Parma è pronto a dare l’addio a Gervinho, in rottura con il club, e lo sostituisce con Caprari mentre il Cagliari scambia Cerri con Paloschi cedendo alla Spal anche Castro, sostituito a sua volta da Gaston Pereiro dal Psv. Tra i tanti colpi di giornata spicca anche il passaggio di Iago Falque al Genoa con il Grifone che blinda Criscito, a lungo inseguito da diversi club in questa sessione. Nessun acuto dell’ultimo giorno per il Napoli, con Mertens che rimane ai partenopei: nelle prossime settimane non è da escludere il rinnovo del belga, in scadenza a giugno.
(ITALPRESS).
Next Post

Londra dice addio alla Ue, Johnson “L’alba di una nuova era”

LONDRA (ITALPRESS) – La Gran Bretagna non fa più parte dell’Unione Europea e la folla brexiteer riunita a Westminster Square, allo scoccare della mezzanotte in Italia (le 23 a Londra), è esplosa in un boato di giubilo, nel canto dell’inno nazionale, tra fuochi d’artificio, slogan e una marea di Union […]