Speranza “il Coronavirus va affrontato con serietà, niente allarmismi”

admin
ROMA (ITALPRESS) – “Al momento l’Ecdc ancora ci dice che il rischio è moderato per i paesi europei, è evidente che non dobbiamo in nessun modo spargere allarmismo. Non ci sono ragioni per allarmismo, al tempo stesso siamo di fronte a una cosa seria che va affrontata con la massima serietà”. Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, in audizione presso la Commissione Affari sociali della Camera in merito al coronavirus cinese.
“Credo che il sistema paese nel suo complesso deve collocarsi dentro questa stessa direttrice di fondo”, ha aggiunto.
“La decisione da parte dell’Oms di non sancire lo stato di emergenza sanitaria globale, questa è una mia opinione, è anche frutto di una valutazione di misure da parte del governo cinese che sono oggettivamente molto forti e apprezzate – ha spiegato Speranza -. Parliamo di misure molto serie, parliamo dell’isolamento di città di milioni di abitanti. In questi minuti il capo dell’Oms è in Cina per ulteriori valutazioni, la mia opinione è che al ritorno di questa visita possa esserci una ulteriore valutazione e ritengo che sia possibile, forse addirittura probabile, che l’Oms decida di assumere la decisione non assunta” nella scorsa riunione.
“Da parte dell’Italia c’è piena fiducia in tutte le istituzioni internazionali, penso sia una premessa fondamentale se vogliamo essere all’altezza della sfida”, ha concluso.
(ITALPRESS).
Next Post

Il Governo nomina i nuovi vertici delle agenzie fiscali

ROMA (ITALPRESS) – Nuovi vertici per le agenzie fiscali. Il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro dell’Economia e delle finanze Roberto Gualtieri, ha avviato la procedura per il conferimento dell’incarico di direttore dell’Agenzia delle entrate a Ernesto Maria Ruffini, di direttore dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli a Marcello […]