LUKAKU “ALL’INTER MI SONO RITROVATO, CONTE TI FA DARE IL MASSIMO”

admin
MILANO (ITALPRESS) – All’Inter si è ritrovato e per questo deve ringraziare anche Antonio Conte. Romelu Lukaku, arrivato la scorsa estate dal Manchester United, è stato l’acquisto più caro nella storia dei nerazzurri ma il bomber belga sta ripagando la fiducia a suon di gol: sono già 14 nelle prime 20 giornate. “Penso di aver riscoperto me stesso – racconta agli inglesi di Sky Sports News – La scorsa stagione è stata difficile per me dal punto di vista professionale e sono arrivato alla conclusione che era il momento di cambiare aria, era la cosa migliore per tutti e penso di aver preso la giusta decisione”. All’Inter si è rilanciato, grazie anche al duro lavoro imposto da Conte. “Ricordo che nelle prime due settimane di ritiro dicevo al mio agente: ‘Sto soffrendo tanto in allenamento perchè non ho mai fatto questo tipo di lavoro’ – racconta Lukaku – Ma Conte era sempre lì a incoraggiarti e quando mi guardavo attorno non vedevo nessuno lamentarsi. Per me era speciale perchè alle volte gli allenatori, in queste situazioni, ti prendono in giro. Lui invece è lì a dirti di fare di più, nessuno molla perchè è lui a darti l’energia per continuare e questo si trasforma nell’intensità che mettiamo in campo. Siamo la squadra che corre di più, creiamo tante occasioni e abbiamo una grande difesa perchè non molliamo fino all’ultimo. Mi sono reso conto che finalmente potevo tirare fuori tutto il mio potenziale”. “Conte non è uno che vuoi deludere, ti parla apertamente, ti dice in faccia se stai facendo bene o stai sbagliando – prosegue il belga a proposito del tecnico salentino – Se lavori duro giochi, se non fai quello che dice non giochi, lo rispetto per questo”.
(ITALPRESS).
Next Post

DA POSTE ITALIANE NUOVA STRATEGIA PER L’INNOVAZIONE

LONDRA (REGNO UNITO) (ITALPRESS) – Poste Italiane presenta a Londra il suo focus strategico sull’innovazione – come parte integrante del piano Deliver 2022 – a un evento per gli investitori. Il gruppo sta dando priorità all’innovazione, con l’obiettivo di ampliare l’offerta ai suoi oltre 35 milioni di clienti nei settori […]