JANSRUD RE DEL SUPER-G DI KITZBUEHEL, QUINTO POSTO PER CASSE

admin
KITZBUEHEL (AUSTRIA) (ITALPRESS) – Kjetil Jansrud show. Nel week-end più atteso dell’anno, a Kitzbuehel, il norvegese centra una grande vittoria in Super-G e lo fa disputando una prova straordinaria. Nonostante qualche errore Jansrud marca la differenza in tutto il tracciato disegnando linee e traiettorie che lo portano a chiudere con il tempo di 1’14″61. Ci aveva creduto parecchio Matthias Mayer: l’austriaco padrone di casa aveva fatto impazzire di gioia il pubblico austriaco quando era transitato al comando con il pettorale numero undici. Ma poi sono arrivati i norvegesi terribili: prima Aleksander Aamodt Kilde, stesso tempo dell’austriaco e secondo posto ex-aequo, poi proprio Jansrud hanno ribaltato la situazione. Nonostante la dolorosa assenza di Dominik Paris, stagione finita per lui per la rottura del crociato avvenuta nell’allenamento di martedì, l’Italia ritrova il sorriso grazie a un ottimo Mattia Casse: l’azzurro termina al quinto posto a 0″53 dalla vetta. Coraggiosa la prova del classe 1990 che per 37 centesimi non riesce a salire sul podio. Da segnalare anche il quindicesimo posto di Christof Innerhofer, a punti anche Peter Fill (all’ultimo week-end della sua carriera sulla Streif) ed Emanuele Buzzi, che terminano entrambi ventesimi, e Matteo Marsaglia che chiude 29^. In classifica generale Henrik Kristoffersen rimane al comando con 691 punti ma occhio a Kilde che ne aggiunge 80 e si porta a -20 dal suo connazionale. Scivola in terza posizione Alexis Pinturault, il francese è comunque attaccato ai primi visti i suoi 642 punti.
(ITALPRESS).
Next Post

NEL 2019 TRAFFICO AEREO +4%, FIUMICINO PRIMO AEROPORTO

ROMA (ITALPRESS) – Traffico aereo in crescita per il sistema aeroportuale italiano che chiude il 2019 con 193,1 milioni di passeggeri, il 4% in più rispetto al 2018, e 1,6 milioni di movimenti aerei, pari al +2,7%, sempre sull’anno precedente. Continua, invece, la contrazione del traffico cargo iniziata nel 2018: […]