DA INTESA SANPAOLO MASSIMO IMPEGNO PER LA SOSTENIBILITÀ

admin
MILANO (ITALPRESS) – Otto milioni e settecento mila pasti consegnati, 519 mila posti letto, finanziamenti a 3.240 studenti universitari, 150 progetti di economia circolare finanziati e 120 startup accelerate. Sono questi alcuni numeri che testimoniano l’impegno di Intesa Sanpaolo nel campo della sostenibilità. “Intesa Sanpaolo è impegnata con grande determinazione a perseguire lo sviluppo sostenibile e l’inclusione – ha spiegato Gian Maria Gros-Pietro, presidente di Intesa Sanpaolo – e con il loro inserimento tra gli obiettivi del Piano d’impresa, questi temi stanno permeando sempre più il modus operandi della banca in modo trasversale e a ogni livello. Sono funzionali sia alla sostenibilità della banca che ai suoi obiettivi economici”.
Intesa Sanpaolo si conferma impegnatissima nel campo delle disuguaglianze, grazie anche a 25 mila donazioni per 170 progetti no profit sulla piattaforma For funding e alle somme stanziate dal Fondo di beneficienza. Sono 15 mila i giovani che negli anni hanno ottenuto finanziamenti per i propri studi universitari. L’istituto ha inoltre finanziato con 760 milioni 63 progetti innovativi nel campo della circular economy, mentre altri 2 miliardi sono stati erogati nella green economy. Anche nella cultura la Banca stabilisce un primato. Con l’annuncio dell’apertura nel 2022 di un nuovo museo delle Gallerie d’Italia a Torino, diventa il primo gruppo bancario al mondo ad avere quattro musei aperti al pubblico.
(ITALPRESS).
Next Post

L’UGL SI RINNOVA, PER I 70 ANNI UN NUOVO LOGO

ROMA (ITALPRESS) – Era il 1950 quando i lavoratori legati al mondo della destra si unirono per dare vita a un nuovo sindacato che li potesse rappresentare: la Cisnal. Cambiato il nome in Ugl, dopo 70 anni il sindacato è cresciuto e ha deciso di cambiare ulteriormente, lasciando il vecchio […]