COPPA ITALIA. PERUGIA AGLI OTTAVI COL NAPOLI, SASSUOLO ELIMINATO

admin
REGGIO EMILIA (ITALPRESS) – Un Sassuolo al di sotto delle proprie possibilità e in formazione rimaneggiata viene sconfitto per 1-2 dal Perugia ed eliminato al quarto turno di Coppa Italia. Agli ottavi ci vanno gli umbri che annullano la categoria di differenza, come successo già col Brescia, e passano grazie ai gol nel primo tempo di Mazzocchi e Nicolussi Caviglia su punizione, poi nel finale sempre da piazzato la rete inutile di Bourabia: a gennaio il Grifo se la vedrà contro il Napoli al San Paolo. De Zerbi propende per un massiccio turnover: in avanti c’è il solo Raspadori, con Obiang nella linea difensiva in un inedito 3-5-1-1; Oddo risponde con il solito 4-3-2-1 e in campo al Mapei Stadium c’è qualche titolare in più. E’ anche per questo motivo che l’inizio è tutto di marca umbra: al 10′ Mazzocchi porta in vantaggio il Perugia con un colpo di testa che batte l’esordiente Russo, in campo al posto dell’altro baby Turati. Al 17′ arriva il raddoppio dei biancorossi con la punizione non irresistibile di Hans Nicolussi Caviglia che sfrutta l’errore della barriera neroverde che si apre lasciando passare il pallone. A pochi giri di lancette dall’intervallo ancora Nicolussi Caviglia, ma questa volta il tiro a porta vuota va fuori. Al 12′ della ripresa occasione clamorosa per Duncan, che si incunea in area e colpisce il palo da due passi. A meno di dieci dal termine Bourabia riapre il match con una punizione splendida che non lascia scampo a Fulignati, nel recupero mischia furibonda in area biancorossa col portiere che si ritrova miracolosamente la sfera tra le mani sulla linea. Nel frattempo si accende una rissa in area, l’arbitro riporta la situazione alla normalità e il risultato non cambia. Perugia agli ottavi col Napoli, Sassuolo a casa.
(ITALPRESS).
Next Post

RUSSELL IL PIÙ VELOCE NEI TEST DI ABU DHABI, INCIDENTE PER LECLERC

YAS MARINA (EMIRATI ARABI) (ITALPRESS) – Ancora una Mercedes davanti a tutti. Secondo e ultimo giorno di test ad Abu Dhabi e miglior tempo per George Russell, nell’ultima stagione alla Williams ma oggi al volante di una Freccia d’Argento al posto di Valtteri Bottas: 1’37″204, di poco meno di un […]