FIGC E MIUR INSIEME PER PROGETTI SCOLASTICI E “VALORI IN RETE”

admin
FIRENZE (ITALPRESS) – Figc e Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, insieme per lo sviluppo di una progettualità dedicata alle scuole del territorio. Una collaborazione che, anche per il 2019-2020, ha dato seguito al macro progetto didattico-sportivo “Valori in rete”. Una proposta formativa presentata a Coverciano, attuata con il Settore Giovanile e Scolastico della Figc e che si articolerà in 7 progetti rivolti a tutte le scuole. “È una giornata speciale che abbiamo inseguito per diverso tempo, dedicando grande attenzione alla ricerca e alla valorizzazione della formazione e all’interscambiabilità dei mondi scuola, sport, vita sociale e politica” ha spiegato il presidente della Figc, Gabriele Gravina. “Ho la fortuna di essere qui, a Coverciano – ha sottolineato il ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca, Lorenzo Fioramonti durante l’evento, organizzato in occasione della giornata mondiale della disabilità – per celebrare l’ottima relazione che intercorre tra istruzione, ricerca e calcio e che fa parte della spina dorsale della società. Il calcio e la scuola possono essere fattori di una società responsabile e del benessere. La nostra aspirazione è che le scuole diventino laboratori dove si faccia sport a ogni livello. Polisportive e palestre non possono essere l’unico modo, la scuola deve essere il luogo per dare a tutti accesso allo sport. Potremmo avere grandi atleti che non diventeranno tali perché non hanno la chance di scoprire il proprio talento. È sbagliato dal punto di vista morale e inefficiente da quello economico”.
(ITALPRESS).
Next Post

F.1, BOTTAS PIU’ VELOCE NEI TEST DI ABU DHABI DAVANTI A VETTEL

YAS MARINA (EMIRATI ARABI) (ITALPRESS) – Nemmeno il tempo di mandare in soffitta la stagione 2019 che la Formula Uno torna in pista. Prima giornata di test ad Abu Dhabi dove il miglior tempo porta la firma di Valtteri Bottas: per il finlandese della Mercedes ben 138 giri – solo […]