CAGLIARI DA CHAMPIONS, ATALANTA BATTUTA E AGGANCIATA AL QUARTO POSTO

admin
BERGAMO (ITALPRESS) – Il Cagliari sbanca Bergamo e aggancia l’Atalanta al quarto posto a 21 punti nel lunch match dell’11^ giornata: 2-0 per i sardi grazie all’autorete di Pasalic (32′) e al guizzo di Oliva (59′). Espulso Ilicic al 39′ per un fallo di reazione su Lykogiannis.
Avvio prepotente degli ospiti, il cui primo squillo risponde al nome di Simeone: al 3′ volata dell’attaccante e tiro intercettato da Gollini. Poco soddisfatto dei suoi Gasperini, in balia dell’avversario per quasi tutto il corso del primo tempo. Due chance nitide per Rog e Joao Pedro, fermati rispettivamente dagli interventi di Djimsiti e Castagne nella prima mezz’ora. Il meritato gol del vantaggio dei sardi arriva poco dopo: cross insidioso di Lykogiannis al 32′ e autorete piuttosto sfortunata di Pasalic a beffare il proprio portiere. Ilicic decide di peggiorare la situazione al 39′ scalciando lo stesso Lykogiannis con un fallo di reazione: nessun dubbio per l’arbitro Abisso, rosso diretto ed Atalanta in 10. Nella ripresa Gasperini sorprende inserendo Malinovskyi al posto di Gomez, uno dei migliori nella prima frazione. Il Cagliari è cinico oltre che bello. Al 58′ Simeone scatta sulla linea del fuorigioco e serve Oliva: tiro centrale, ma efficace che vale il raddoppio sardo. Forcing finale nell’ultima mezz’ora da parte dell’Atalanta, tuttavia troppo nervosa e frettolosa nell’ultima scelta. Finisce 0-2 a Bergamo.
(ITALPRESS).
Next Post

BALOTELLI-GOL MA IL BRESCIA CADE A VERONA, BLITZ UDINESE, PARI A LECCE

PALERMO (ITALPRESS) – Verona e Udinese fanno un bel balzo in avanti in zona salvezza, mentre tra Lecce e Sassuolo finisce 2-2. Dopo il successo ‘Champions’ del Cagliari a Bergamo, non sono mancate le emozioni nelle tre sfide pomeridiane dell’11^ di A. A partire dal Bentegodi, dove una zuccata di […]