IN ITALIA A SETTEMBRE 32 MILA OCCUPATI IN MENO

admin
ROMA (ITALPRESS) – A settembre secondo l’Istat gli occupati in Italia sono scesi di 32 mila unità rispetto ad agosto, mentre il tasso di occupazione resta stabile al 59,1%.
L’occupazione aumenta tra gli under 35 (+16 mila) mentre cala da 35 anni in poi (-49 mila). L’andamento è la sintesi della crescita dei dipendenti a termine (+30 mila) e della diminuzione sia dei permanenti (-18 mila) sia degli indipendenti (-44 mila). Le persone in cerca di occupazione sono in aumento (+3%, pari a +73 mila unità nell’ultimo mese). Il tasso di disoccupazione sale al 9,9% (+0,3 punti percentuali). La stima complessiva degli inattivi tra i 15 e i 64 anni a settembre è in calo (-0,6%, pari a -77 mila unità) per entrambe le componenti di genere.
Il tasso di inattività scende al 34,3% (-0,2 punti percentuali).
Su base annua l’occupazione risulta in crescita (+0,5%, pari a +111 mila unità). L’espansione riguarda sia donne sia uomini e tutte le classi d’età fatta eccezione per i 35-49enni. La crescita nell’anno è trainata dai dipendenti (+226 mila unità nel complesso) e in particolare da quelli permanenti (+214 mila), mentre calano gli indipendenti (-115 mila).
(ITALPRESS).
Next Post

AL VIA “ZERO IL FOLLE IN TOUR”, GIÀ 14 SOLD OUT

ROMA (ITALPRESS) – “Zero il folle in tour”, la nuova tournée di Renato Zero, parte domani, venerdì 1° novembre, con la prima di sei date sold out al Palazzo dello Sport di Roma. L’artista torna live nei principali palasport italiani per proporre uno show nel quale, oltre ad attingere dal […]