RENZI “QUOTA 100? INGIUSTIZIA 20 MILIARDI PER 120 MILA PERSONE”

admin

FIRENZE (ITALPRESS) – “Quando diciamo che quota 100 non va bene non stiamo attaccando gli anziani, ma che 20 miliardi di euro per 120 mila persone, per Salvini 190 mila, sono un’assurdità, un’ingiustizia. Non abbiamo niente contro quelli di quota 100. Tutti fanno una polemica e contestano, noi facciamo una proposta”. Lo ha detto il senatore di ‘Italia viva’ Matteo Renzi aprendo i lavori odierni della ‘Leopolda’.
“Questa attenzione per i figli da parte di ‘Italia viva’ non e’ un’attenzione contro gli anziani. Ieri Grillo ha detto che bisogna togliere il voto agli anziani. Secondo me bisogna togliere il fiasco a Beppe Grillo. Ma come si fa a dire
che bisogna togliere il voto agli anziani?” ha continuato Renzi
che parlando di Italia Viva dice: “Da noi ci si iscrive solo on line. Ciao ciao correnti. Il primo partito decorrentizzato. Non voglio staccare la corrente al governo, voglio togliere le correnti al nuovo partito. Mai piu’ signori delle tessere”.
(ITALPRESS).


Next Post

BOCCIA “SUPERARE STATO DI CONTINUA CAMPAGNA ELETTORALE”

CAPRI (ITALPRESS) – “In generale le fibrillazioni sul governo non aiutano, noi avevamo detto, a maggio di quest’anno, di superare quella che avevamo chiamato il presentismo o la tattica e la continua sensazione di essere sempre in campagna elettorale, preferiremmo che questo governo anziché dibattere a mezzo stampa dibattesse al […]