RAZZISMO, INFANTINO “FIFA PRONTA AL DASPO A VITA IN TUTTO IL MONDO”

admin

ZURIGO (SVIZZERA) (ITALPRESS) – “Suggerisco a tutti gli enti calcistici dei vari Paesi di mettere in atto regolamenti che prevedono espulsioni a vita dagli stadi per coloro che sono ritenuti colpevoli di comportamento razzista durante una partita di calcio. La Fifa può quindi estendere tali divieti a livello mondiale”. Lo ha dichiarato il presidente della Fifa, Gianni Infatino, a proposito del tema del razzismo nel calcio. L’ultimo episodio è avvenuto durante una gara di qualificazione ai prossimi Europei del 2020 tra Bulgaria e Inghilterra con i tifosi di casa che hanno preso di mira i calciatori di colore inglesi. Adesso la Fifa invita le organizzazioni mondiali ad applicare l’espulsione a vita dagli stadi per comportamenti razzisti, garantendo di estendere questi divieti a tutti gli stadi del mondo. “Tante volte diciamo che non c’è posto per il razzismo nel calcio – ha proseguito Infantino – Tuttavia continuiamo ad affrontare questo problema nello sport e nella società. Avremo bisogno del sostegno delle autorità per aiutarci a identificare e punire i colpevoli, ma probabilmente dovremo anche pensare in modo più ampio a cosa possiamo fare per risolvere questo problema – ha proseguito il presidente della Fifa -. Chiedo a tutti gli organi di governo del calcio di unirsi a noi e di pensare insieme a modi nuovi, più forti ed efficaci per sradicare il razzismo dal calcio”.
(ITALPRESS).

Next Post

WHIRLPOOL CONFERMA LA CHIUSURA DELLO STABILIMENTO DI NAPOLI

ROMA (ITALPRESS) – Whirlpool EMEA, dopo l’incontro a Palazzo Chigi con il premier Giuseppe Conte e il ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli, prende atto “con grande rammarico della mancata disponibilità da parte del Governo a discutere il progetto di riconversione del sito. Tale progetto, come più volte sottolineato, rappresenterebbe […]