CONTE SFIDA IL BARCA “CE LA GIOCHIAMO”, LUKAKU RESTA A MILANO

admin

BARCELLONA (SPAGNA) (ITALPRESS) – “Giocare al Camp Nou contro una squadra che è tra le migliori al mondo non è semplice, ma siamo qui per giocarci le nostre carte con grandissimo rispetto, contro un avversario che è tra le candidate alla vittoria di questa Champions”. Lo ha detto il tecnico dell’Inter, Antonio Conte, alla vigilia del match di domani sera in casa del Barcellona. Dopo la sfida in Spagna, per i nerazzurri ci sarà l’esame Juventus. “Sicuramente una settimana molto intensa, affrontiamo il Barcellona in Champions e poi abbiamo la sfida in Italia contro la Juventus, ma come dico sempre ai miei, la partita più importante è sempre la prossima da giocare” ha detto Conte. “Non penso che ci sia bisogno di stimoli per affrontare il Barcellona, solo a nominare questo club arrivano le motivazioni, sarà una partita difficile che per noi dovrà rappresentare un altro step”, ha dichiarato Conte che rimanda al mittente paragoni con l’Inter del triplete. “Fare paragoni è impossibile, sono epoche diverse. Noi ci troviamo all’inizio di un percorso di crescita per dare delle soddisfazioni ai nostri tifosi”. Intanto, al Camp Nou non ci sarà Romelu Lukaku. “Non è partito con la squadra. Ha avuto un piccolo affaticamento al quadricipite. E’ una situazione che andava avanti da una decina di giorni. Gli esami strumentali hanno dato esito negativo ma sentiva qualcosa e abbiamo preferito non rischiare”.

(ITALPRESS).

Next Post

A MILANO ATALANTA-SHAKHTAR DONETSK 1-2, NERAZZURRI BEFFATI AL 95°

MILANO (ITALPRESS) – Una beffa che fa malissimo. Termina 1-2 la gara di San Siro tra Atalanta e Shakhtar Donetsk con gli ucraini che siglano il gol della vittoria al 95°. Gli uomini di Gian Piero Gasperini, dopo il rovinoso ko per 4-0 contro la Dinamo Zagabria, subiscono la seconda […]