L’ATALANTA ATTENDE LO SHAKHTAR, GASPERINI “CHE SIA SERATA MEMORABILE”

admin

MILANO (ITALPRESS) – “C’è una normale alternanza per via delle tante partite ravvicinate, ma chi gioca è considerato un titolare”. Lo ha detto il tecnico dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, alla vigilia della sfida di Champions League con lo Shakhtar Donetsk in programma domani sera allo stadio “Meazza” di Milano. “Abbiamo solo Gomez da valutare domani, visto che è uscito malconcio dalla partita con il Sassuolo – ha detto l’allenatore dei nerazzurri in conferenza stampa – Muriel ha recuperato dall’influenza, non è al massimo della condizione, ma è abile ed arruolato”. “Per gli ucraini parlano i risultati, i

campionati vinti, il valore dei suoi giocatori e l’altissimo

livello dimostrato in Champions – ha proseguito il mister degli orobici, parlando degli avversari – Hanno una maggiore abitudine a queste partite rispetto a noi, dobbiamo misurarci per capire a che livello siamo. Dopo Zagabria abbiamo voglia di conquistare qualche punto, la nostra non è una partecipazione – ha concluso Gasperini – Speriamo sia una serata memorabile”. Pronto all’appuntamento anche l’attaccante colombiano Duvan Zapata: “Sarà una partita intensa e tosta. Vogliamo sviluppare il nostro gioco, in queste ultime partite di campionato abbiamo dimostrato di avere la mentalità giusta per giocare in Champions”.

(ITALPRESS).

Next Post

NEL DEF DEFICIT AL 2,2%, MANOVRA PER METÀ DA FLESSIBILITÀ

MILANO (ITALPRESS) – Completa sterilizzazione dei 23 miliardi di clausole Iva, rapporto deficit-Pil al 2,2% e una crescita dello 0,6%. Sono i primi numeri della nota di aggiornamento al Def. La manovra vale 28 miliardi, di cui 14 miliardi sono di maggiore flessibilità concessa dalla Ue. L’Italia avrebbe dovuto fissare […]