IN ITALIA GLI STRANIERI SONO L’8,7% DELLA POPOLAZIONE

admin

ROMA (ITALPRESS) – L’Italia, con 5.255.503 cittadini stranieri residenti pari all’8,7% della popolazione totale residente, si colloca al terzo posto dell’Unione Europea. È quanto emerge dai dati del XXVIII Rapporto Immigrazione 2018-2019 Caritas e Migrantes. Diminuiscono gli ingressi per motivi di lavoro, mentre aumentano quelli per motivi di asilo e protezione umanitaria.

Al primo gennaio 2019 le comunità straniere più consistenti sono quella romena, 1.206.938 parti al 23% degli immigrati totali, quella albanese, 441.027 con l’8,4% del totale, e quella marocchina, 422.980 pari all’8%. La popolazione straniera sul territorio italiano risiede prevalentemente nelle regioni più sviluppate del Nord, il 57,7%, e in quelle del Centro, 25,4%, mentre nel Mezzogiorno sono il 12,2% e nelle Isole il 4,9%.

“Accogliere è un dovere fondamentale ma se noi non ci si impegna per l’integrazione della persona straniera non basta, la cittadinanza va costruita, è frutto di integrazione e di un accompagnamento”, ha commentato il presidente della Cei, cardinale Gualtiero Bassetti.

(ITALPRESS).

Next Post

CASELLATI "NON COMPRIMERE I TEMPI DI DIBATTITO SULLA MANOVRA"

ROMA (ITALPRESS) – Legge di Bilancio, difesa dell’ambiente, le sfide da affrontare alla ripresa dei lavori parlamentari: sono i temi al centro di un’intervista del direttore di Rai Parlamento Antonio Preziosi al presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati. L’intervista andrà in onda su Settegiorni, approfondimento settimanale di Rai Parlamento, […]